Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pallanuoto, derby storico tra Pro Recco e Camogli

Sori. Un week end ricco di emozioni per la pallanuoto ligure: a bordo vasca si stanno scaldando le squadre di serie A1, maschile e femminile, in vista del campionato, un pò frammentato per via della coppa Len.
Dopo la vittoria secca del Bogliasco, 11-7, ieri sera in casa contro il Nervi, oggi è il gran giorno del derby storico ‘genovese’, il più antico della pallanuoto ligure, ovvero la sfida tra le calottine biancoazzurre della Pro Recco e quelle bianconere del Camogli, giocata per la sesta volta in vasca neutra.

Dei 67 derby precedenti, la squadra di Pino Porzio ne ha vinte 41, mentre il Camogli, quest’anno di ritorno in A1, ne ha all’attivo 17. I pareggi invece sono stati 19. Le due squadre si affrontano per la prima volta l’11 luglio 1954: giocata in mare come vuole la tradizione di questo sport, vinse il Camogli per 5 reti a 1. L’ultimo incontro risale invece al 2004 quando il Recco s’impose 16 a 13. Ultima vittoria del camogli: 1986 a Recco con le tre reti di Gianni De Magistris. In attesa di sapere se la fusione si farà, le due squadre si sfidano oggi alle 15, alla piscina comunale di Sori arbitrate da De Meo e Saeli. Nel 1967 Eraldo Pizzo segnò 7 reti, un primato del bomber recchelino nella storia delle sfide.

Per quanto riguarda la pallanuoto femminile, tripla sfida e un derby ligure: le ragazze del Rapallo Nuoto sfideranno oggi la Rari Nantes Imperia, quelle del Nervi giocano fuori casa contro la Fiorentina e le Bogliaschine invece accoglieranno in casa la Maestrina Nuoto.