Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Omicidio Albissola, compagno confessa: “Sono stato io” foto

Più informazioni su

Albissola M. E’ stato Walter Nicolò Vivado, il compagno di Kamila Lysadorska, la 31enne polacca trovata morta in un lago di sangue nella sua abitazione di via Dell’Oratorio a Albissola Marina, a compiere l’omicidio. L’uomo è crollato durante l’interrogatorio e ha confessato tutto.

Secondo gli inquirenti, impegnati in quasi sette ore di interrogatorio, l’omicidio avrebbe un movente passionale. I due avevano infatti una relazione turbolenta. Questa notte, intorno alle 3, l’ennesima lite, con il tragico epilogo. Una lite sentita dai figlioletti di Kamila e da alcuni vicini di casa. Proprio alcuni di questi ultimi sono stati allertati dai bimbi che hanno trovato il corpo esanime della mamma. Pare che molti avessero notato Vivado ieri sera mentre vagava ubriaco da un bar all’altro di Albissola. L’uomo, sulla quarantina, pare si guadagnasse da vivere con lavori saltuari.

In questi minuti, in Questura, è in corso una conferenza stampa. Il capo di Gabinetto della Questura savonese, Massimo Molinari, oltre a sottolineare l’impegno e l’efficacia del lavoro svolto dai vari Uffici, ha ringraziato l’Arma dei Carabinieri per la collaborazione prestata.