Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Occupazione, Burlando: “Tagli del Governo danneggiano anche le cooperative”

Sestri L. “I tagli governativi pari a 150 milioni di euro ci stanno mettendo in ginocchio e la crisi attanaglia non solo le aziende ma anche le cooperative sociali che perdono commesse e soprattutto non hanno più spazi nei sostentamenti pubblici”. Lo ha detto oggi il presidente della giunta regionale Claudio Burlando, presenziando a due iniziative a Sestri Levante e in Val Petronio, accompagnato dagli assessori Giovanni Boitano e Lorena Rambaudi oltre che dai consiglieri regionali Limoncini e Conti.

Nel primo caso Burlando era invitato all’inaugurazione del nuovo asilo nido ristrutturato con finanziamenti regionali e comunali che ospiterà 42 bambini in fascia di età da zero a tre anni. In Val Petronio, invece, il presidente della giunta Regionale ha incontrato i dirigenti del Consorzio Tassano di Casarza Ligure con il presidente del Consorzio Giacomo Linaro e il responsabile della Fondazione Consortile Mario Chella.

Il Consorzio Tassano – ha spiegato Linaro – ha oltre 1.500 dipendenti dislocati in vari settori e tra questi la Coop Pellicano che di fatto occupa circa 150 persone di cui l’80% con disagi sociali ai quali non si possono applicare contratti di lavoro nazionali e soprattutto a rischio per la perdita di importanti commesse come Mares e Velerie San Giorgio che hanno ritenuto di spostare in Cina la loro mano d’opera”.

A breve sarà convocato un vertice tra i vari assessorati regionali competenti per impedire che 150 persone socialmente deboli restino senza lavoro e per una verifica della situazione del Consorzio Tassano.