Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Matitone, atti osceni in luogo pubblico: genovese e rumena denunciati

Genova (Sampierdarena). Se è vero che l’amore non ha età, ultimamente il sesso, invece, non ha più orari. Così a Genova, in pieno pomeriggio, può capitare di inciampare in effusioni hard, più o meno alla luce del sole. La denuncia per atti osceni in luogo pubblico è scattata proprio ieri per due giovani, sorpresi mentre stavano consumando un rapporto sessuale a Sampierdarena.

I due, un genovese di 35 anni e una prostituta rumena di 23 anni, si erano appartati verso le 16 alla fine dello scivolo di un garage in Via De Marini, nei pressi del Matitone. Credendo di aver trovato un luogo appartato, sono invece stati notati da una volante della Polizia in ricognizione in quel momento, che, seguendoli, li ha colti sul fatto e denunciati in stato di libertà.
La zona non è nuova a episodi simili: già nei primi di settembre, i giardini del Matitone, sede di uffici comunali, erano balzati agli onori della cronaca per alcune foto choc che ritraevano rapporti sessuali in pieno giorno, visibili da chiunque.