Cronaca

Maniaco dell’ascensore, difesa chiede diminuzione pena

violenza

Genova. Grazie all’indulto, Edgar Bianchi, balzato alle cronache come il maniaco dell’ascensore, potrebbe vedere diminuire la sua pena di 3 anni, passando dai 12 con cui venne condannato in appello per avere molestato e aggredito 25 ragazzine, ai 9 anni.

I tre anni di sconto, chiesti dall’avvocato difensore, Andrea Vernazza, verrebbero applicati per i reati di violenza privata e i tentativi di molestie. Dopo il parere favorevole del pubblico ministero Giovanni Arena la decisione finale verrà presa dal gup Adriana Petri, la stessa che in primo grado lo condannò a 14 anni e otto mesi. Sull’ex barista pende l’accusa di aggressione ai danni di 25 ragazzine, quasi tutte minorenni, molestate e minacciate con un coltello all’interno dei palazzi.