Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Maltempo, Briano: “Situazione grave a Varazze e Cogoleto, timori per il Magra”

Genova. La protezione civile della Regione Liguria è al lavoro, con i vigili del fuoco, i Comuni e diverse squadre di volontari per far fronte all’emergenza che si è verificata nelle prime ore della mattinata a Varazze, Arenzano, Cogoleto e nel Ponente Genovese dove in poche ore sono caduti complessivamente oltre 200 millimetri di pioggia.

“La situazione è tenuta costantemente sotto controllo – spiega l’assessore alla protezione civile Renata Briano nella sede del Dipartimento in via Brigate Partigiane, in contatto telefonico con il presidente Claudio Burlando impegnato alla Spezia – ora si tratta di verificare nelle prossime ore l’impatto che le forti precipitazioni previste dall’allerta 2 lanciata dalla Regione Liguria potranno avere su un territorio già compromesso dai temporali della notte e della mattinata. Stiamo guardando con attenzione, in particolare la situazione del fiume Magra, nello spezzino, una delle zone più a rischio” spiega la Briano.
Al momento, i danni più gravi sono segnalati a Varazze, dove le scuole sono chiuse, con rischi di crollo di strade, allagamenti di strade e sottopassi e con automobili e moto coperte da acqua e fango. Allagamenti anche ad Arenzano e a Cogoleto dove sono in alcuni punti sono esondati i torrenti Lerone, Rumaro, Arrestra. Anche a Cogoleto diverse le auto danneggiate e strade interrotte. Allagamenti anche a Voltri.