Lavagna, Pesto e dintorni: i numeri della settima edizione

pesto

Lavagna. Terminata con successo la settima edizione di Pesto e dintorni, alla sua terza edizione nel centro storico del Comune rivierasco.

Da venerdì a domenica, nella città dei Fieschi sono approdati 42 mila visitatori (provenienti dal Tigullio, dalle province liguri e da fuori Liguria), per vedere i 100 espositori presenti, che valorizzavano i prodotti del made in Liguria, e gli oltre 45 eventi collaterali, la visita all’Entella, e le 4 mostre dedicate al pesto e al territorio.
I premiati della terza edizione del “Premio Pesto e dintorni”: per la sezione produttori di basilico, l’azienda agricola Daneri di Lavagna; per la sezione giornalisti, Christian Eder; per la sezione ristoratori, “La Brinca di Ne” di Genova; per la sezione produttori di pesto, il Consorzio del Pesto Genovese e la targa ambasciatori del made in Liguria, invece, è andata alle società calcistiche di Sampdoria e Genoa

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.