Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Incidente sui binari, Rosso e Bagnasco (Pdl): “Mancata comunicazione per inefficienza gestione regionale del trasporto”

Regione. Sulla linea ferroviaria bloccata per oltre due ore questa mattina a causa di un incidente che ha visto coinvolto un giovane travolto dall’Eurostar City 9761 Genova-Roma, i consiglieri regionali del Pdl, Roberto Bagnasco e Matteo Rosso annunciano di aver presentato un interrogazione. “Innanzi tutto esprimiamo tutto il nostro cordoglio per la disgrazia avvenuta, ma purtroppo, ancora una volta, Trenitalia, Rfi e la Regione hanno perso un’occasione per dimostrare efficienza nella gestione del servizio visto che numerosissimi sono stati i pendolari che hanno lamentato la totale assenza di comunicazione da parte dell’azienda di trasporto.

Questo disservizio legato alla carenza di comunicazione – dicono i consiglieri regionali – non ha consentito alle persone che dovevano per forza recarsi al lavoro di potersi organizzare tempestivamente con soluzioni alternative”.
Secondo Rosso e Bagnasco infatti “Sarebbe bastato che, così com’è avvenuto nelle stazioni della Toscana, agli utenti che si apprestavano a salire sui convogli, venisse comunicato il problema senza che in centinaia si trovassero costretti a sostare per oltre 1 ora e mezzo nelle varie stazioni così com’è invece accaduto. Questo dimostra anche il fallimento della politica regionale che, come da sempre noi denunciamo, ha sottoscritto un contratto di servizi con Trenitalia troppo lacunoso e a maglie larghe che consente all’azienda di non gestire le emergenza, lasciando in balia del caso i poveri utenti. Ancora una volta quindi – concludono Matteo Rosso e Roberto Bagnasco – è evidente l’inefficienza della gestione regionale del trasporto passeggeri con buona pace dei pendolari liguri costretti a subire l’ennesimo disservizio.”