Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, siglato documento per la sicurezza portuale

Genova. Il “Documento per l’autoregolamentazione in merito alla pianificazione in materia di sicurezza del lavoro portuale”, che affida all’Autorità Portuale il ruolo di ‘arbitro’ in caso di contenziosi, è stato siglato in oggi in Prefettura.

“Si tratta di un accordo ‘storico’, un risultato per tutti, per il porto, per i sindacati, per le parti pubbliche – ha detto Antonio Benvenuti, console della Compagnia Unica – Sono passate le proposte che avevamo fatto, partendo dal protocollo che avevamo siglato nei mesi scorsi attraverso un documento partito dal Porto di Genova e successivamente assorbito in un protocollo nazionale che aveva creato la figura di rappresentante dei lavoratori di sito, ma che non aveva ancora una figura di intervento immediata. La richiesta era quella di creare una sorta di ‘arbitro’ che doveva intervenire nei momenti di contenzioso, inevitabile in un porto che opera senza soste”.

Con il documento siglato il prefettura il ‘Soi’ (sistema operativo integrato di cui fanno parte Autorità portuale, Capitaneria, Asl, direzione provinciale del lavoro, Inail, Inps e Ispesl) ha deciso che a gestire questo ruolo sarà l’ Autorità portuale. Importante anche il lavoro che, attraverso questa nuova figura, potrà essere fatto per la prevenzione. “Ad ogni intervento – ha concluso il console – corrisponderà una buona pratica realizzata, che diventerà una memoria che sarà portata nel comitato di sicurezza e che verrà codificata”.