Cronaca

Genova, ruba biancheria intima e una bilancia elettronica: genovese arrestato

arresto

Genova. Rubare una bilancia elettronica, forse per controllare di non essere ingrassato troppo, è costato un arresto ad un genovese di 42 anni, pregiudicato. L’uomo è stato fermato nel tardo pomeriggio di ieri da una volante dei carabinieri mentre da un negozio di via XX Settembre stava sottraendo una bilancia elettronica.

Durante la perquisizione, però, si è scoperto che l’uomo aveva già fatto visita ad un altro negozio. Infatti sotto la giacca nascondeva alcuni indumenti intimi per un valore complessivo di 200 euro, rubati pochi minuti prima in via San Vincenzo.

L’uomo è stato arrestato, mentre le refurtiva è stata riconsegnata al negozio.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.