Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova: rimuove segnale stradale per ricorrere ad una multa, denunciato albanese

Genova. L’idea è semplice: prendi una multa perché passi su una strada dove il transito è vietato? Rimuovi il segnale di divieto e non potrai che vincere il ricorso. È questo che deve aver pensato un diciannovenne albanese che, munito di scala e di chiave inglese, questa notte ha tentato di rimuovere il segnale stradale di divieto di transito in via Bersaglieri d’Italia. Il giovane voleva consentire al fratello, multato alcuni giorni prima dalla Polizia Municipale, di vincere il ricorso grazie alla prova fotografica dell’inesistenza del segnale.

Proprio in quel momento però, una volante della Polizia che si trovava in via Gramsci ha immediatamente fermato il giovane, denunciandolo per danneggiamento. Dopo aver lasciato la questura, in seguito alla denuncia, le telecamere di video-sorveglianza della Questura hanno ripreso nuovamente l’albanese mentre si arrampica sul palo e a mani nude rimouovendo completamente il segnale.

Pochi minuti dopo l’uomo è stato fermato dalla stessa volante in via Buozzi è ha ricevuto la seconda denuncia. Il segnale stradale è stato poi  recuperato in un cassonetto per l’immondizia e restituito alla Polizia Municipale per il ripristino.