Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, premio “Genova: una donna fuori dal coro”

Più informazioni su

Genova. Lucia Castellano, direttrice del carcere di Bollate, sarà tra le protagoniste del premio internazionale “Genova: Una donna fuori dal coro”, organizzato da Terziario Donna e Ascom Confcommercio Genova, che si terrà lunedì prossimo nella Sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale.

Il riconoscimento è andato inoltre a: Claire Hajaj, paladina della difesa dei diritti dei bambini iracheni, ora in missione umanitaria per le Nazioni Unite in Kosovo; Mira Shiva, medico indiano, fondatrice del movimento dei ‘Popoli per la Salute’ e guida delle associazioni indiane che lottano per il diritto all’assistenza sanitaria e Nicoletta Sacchi responsabile del Registro Nazionale Donatori di midollo osseo, istituzione collegata con tutti gli archivi mondiali. ‘

“Artista fuori dal coro” 2010 sarà Rosanna Purchia, nuova Sovrintendente del Teatro San Carlo di Napoli, prima donna in Italia a ricoprire questo incarico. Il riconoscimento “Ascom Arte” sarà conferito ai Gnu Quartet, quattro brillanti musicisti in continua ascesa nel panorama musicale nazionale.

I premi sono stati conferiti da una giuria composta quest’anno dalla giornalista scrittrice Bice Biagi, dall’avvocato ed ex magistrato del Consiglio Superiore della Magistratura Fernanda Contri, dall’editore Federica Olivares e dal Presidente di Palazzo Ducale Luca Borzani. Presidente della giuria è Luisa Cecchi Famiglietti, responsabile di Terziario Donna Liguria. Il riconoscimento, assegnato ogni due anni, ha il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità, della Regione Liguria, della Provincia, del Comune, della Camera di Commercio e dell’Università di Genova e dell’Agenzia Regionale per lo sviluppo dell’Autonomia Scolastica.