Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova: nascondeva hashish nelle mutande, arrestato pusher e perquisita la casa

Genova. Nascondeva un pezzo di hashish ancora intero dietro la schiena, tra i pantaloni e le mutande, non è riuscito però a sfuggire agli agenti della polizia, che lo attendevano sotto casa, in vico delle Scuole Pie.

Gli agenti, in borghese, sapevano che in zona piazza Caricamento intorno alle 23.30, ci sarebbe stata una consegna di hashish. Si appostano e aspettano l’uomo, un pregiudicato di trentacinque anni, disoccupato, residente nel Centro Storico.
Lo spacciatore esce da un portone, ma viene subito bloccato dalla polizia. Dalla perquisizione salta fuori il pezzo di hashish e 150 euro.

Gli agenti proseguono gli accertamenti salendo nell’abitazione in vico delle Scuole Pie, dove trovano tre persone che ammettono l’utilizzo di cannabis. Non solo: in casa sono nascosti 20,63 grammi di hashish in una stanza, mentre in un’altra se ne trovano 188,28 grammi.

A conclusione della serata sopraggiunge anche un cliente del pusher, che afferma di essersi sempre rifornito in quella casa. La proprietaria dell’abitazione viene denunciata per detenzione illecita di sostanze stupefacenti, lo spacciatore arrestato.