Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, container radioattivo nel porto, Senesi: “Non c’è pericolo per la città”

Genova. Il container radioattivo contenente 20 tonnellate di materiale ferroso contaminato da cobalto 60, dopo oltre tre mesi è ancora fermo nel porto di Genova. Il contenitore proveniente dagli Emirati Arabi, scoperto nel mese di luglio in una banchina del Voltri Terminal Europa, è tuttora sotto sequestro in un piazzale del sesto modulo del terminal, impedendo l’utilizzo di quello spazio.

Il problema è tornato alla luce oggi in consiglio comunale dopo un’interrogazione presentata dai consiglieri Arcadio Nacini (Sel) e Alessio Piana (Lega Nord) che hanno chiesto perché il container non sia stato ancora allontanato dallo scalo genovese. Dopo aver ricordato che sulla vicenda sono in corso indagini che ne impediscono al momento il dissequestro, l’assessore Carlo Senesi ha comunque assicurato che il container non rappresenta un pericolo per la città: “Le emissioni radioattive registrate non sono superiori ad altre zone e il contenitore è posto in una posizione isolata e monitorato”.