Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Firmata l’ordinanza anti prostituzione: operativa dal 10 novembre

Genova. Firmato il provvedimento che impedisce le forme di adescamento più spinte e vieta la contrattazione in auto. Così Marta Vincenzi sul sito viveregenova.it: “No moralismo, ma raggiunti livelli insopportabili per la gente”.

Nel territorio comunale sarà quindi vietato a partire dal 10 novembre, tenere “comportamenti diretti in modo non equivoco ad offrire prestazioni sessuali, consistenti nell’assunzione di atteggiamenti di richiamo, di invito, di saluto allusivo, o anche di mantenere abbigliamento indecoroso o indecente in relazione al luogo, e mostrare nudità”. L’ordinanza precisa inoltre che “è vietato richiedere informazioni finalizzate ad acquisire prestazioni sessuali… “.

Per quanto riguarda la prostituzione su strada e le sanzionia agli automobilisti scatteranno nel caso in cui “i conducenti eseguiranno manovre pericolose o di intralcio alla circolazione stradale al fine di richiedere informazioni dirette ad acquisire prestazioni sessuali”.