Festival della Scienza 2010, parola chiave “Orizzonti”

Festival della scienza 2010

Genova. Sarà lo spazio il tema del Festival della Scienza 2010, ottava edizione. Dal 29 ottobre al 7 novembre, più di una settimana e 300 eventi all’insegna di mostre, conferenze, laboratori e spettacoli. “Quest’anno – ha detto Vittorio Bo, direttore scientifico del Festival – abbiamo scelto la parola chiave ‘Orizzonti’ perché gli orizzonti sono sempre qualcosa che abbiamo di fronte e sui quali ci interroghiamo continuamente, una parola che desta paure ma anche tante speranze”.

Riccardo Giacconi, premio Nobel per la Fisica e padre dell’astronomia a raggi X, Nassim Nicholas Taleb, l’economista libanese autore della teoria del ‘cigno nero’ sulla natura degli eventi inaspettati e sulle reazioni umane nei loro confronti, Paul Davis, fisico e cosmologo inglese divulgatore del progetto Seti sulla ricerca di vita aliena nell’universo, Bunker Roy, educatore indiano fondatore del Barefoot College, Giorgio Celli e il matematico Piergiorgio Odifreddi, sono solo alcuni degli illustri ospiti che andranno ad animare le piazze, i palazzi, i musei e i teatri dell’intera città.