Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Console serbo visita ultras arrestati, per loro possibili aggravanti

Genova. Dopo essersi informato sull’andamento delle indagini e aver chiesto al pm Cristina Camaiori la scarcerazione di uno dei ultras, il console generale serbo, Ivana Pejovic, è andata oggi a Marassi per far visita agli otto tifosi arrestati che, nel giorno di Italia-Serbia, hanno messo a ferro e fuoco lo stadio di Marassi e la città.

Intanto la posizione di ogni singolo ultras è oggetto d’indagine della Digos, che in questi giorni, sta vagliando fotogramma per fotogramma le immagini di tutti i filmati disponibili in modo da accertare, e quindi valutare eventuali aggravanti, se le persone fuori dallo stadio Ferraris fossero le stesse che avevano causato i tafferugli all’interno.