Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Carlo Felice, Matteo Rosso: “Sovraintendente teatro lavora senza contratto”

Genova. Il capogruppo del Pdl, Matteo Rosso, come preannunciato in Consiglio regionale, ha presentato un interrogazione urgente sulla figura del sovraintendente del Carlo Felice.  “ A quanto mi risulta – dichiara l’esponente del Pdl – sta lavorando senza  alcun tipo di contratto. Ieri durante la seduta del consiglio regionale ho chiesto spiegazioni di questa notizia all’assessore Berlangeri il quale non mi ha saputo rispondere. Se la notizia in mio possesso però risultasse fondata credo che allora sarà necessario un approfondimento maggiore sulla vicenda del Carlo Felice. Un’eventuale conferma  in questa direzione non penso possa essere interpretata come segnale positivo verso quella che si vuole far passare come il percorso per la salvezza del teatro genovese.”

Secondo Rosso il vero rilancio deve partire dalla chiarezza e dalla trasparenza di incarichi e ruoli e dalla regolarità delle procedure,  “solo in questo modo – ha aggiunto il capogruppo del Pdl –  si potrà garantire un processo di rinnovamento vero, reale e concreto utile strumento di rilancio del Carlo Felice. Nel caso la mia interpellanza corrispondesse al vero, a che titolo vengono giustificati questi soldi che escono dalle casse del teatro in assenza di un regolare contratto di lavoro? Secondo quale attestato il sopraintendente presta la sua opera?”.

Interrogandosi quindi sui problemi contrattuali legati al Carlo Felice, rosso ha poi aggiunto: “Non possiamo permetterci di perdere quest’ importante realtà fiore all’occhiello della città di Genova  e se il buon giorno si vede dal mattino, allora le premesse  non sono certo delle migliori.”