Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Carige Genova, buona la prima: Sora al tappeto in tre set

Genova. Non poteva esserci modo migliore per celebrare il ritorno in serie A2. La Carige Genova, impegnata nella palestra di Lago Figoi contro il Sora, si è imposta con un 3 a 0 frutto di carattere e determinazione.

I biancoblu, infatti, sia nel primo che nel terzo parziale hanno dovuto recuperare una situazione di svantaggio, uscendone in maniera esemplare. Nel complesso, i genovesi hanno impiegato 1 ora e 18 minuti per avere ragione dei laziali e conquistare i primi tre punti in classifica.

L’allenatore Horacio Del Federico ha schierato Manassero, Nuti, Di Franco, Paoletti, Pecorari e Ogurcak; libero Zappaterra. Nel primo e nel terzo set ha trovato spazio Antonov; nei frangenti finali in campo anche Mercorio. In panchina Baroni, Donati e Groppi.

Il Sora di coach Alberto Gatto si è presentato con Pavan, Roberts, Scappaticcio, Polidori, Libraro, Roberti; libero Michele Gatto. Spazio anche a Scuderi e breve comparsa di De Rosas. Non sono stati impiegati Costantino, Darraidou e Gaetano. Hanno arbitrato l’incontro Antonio Longo e Davide Prati.

Il primo set ha visto gli ospiti condurre fin dalle prime battute e andare ai time-out tecnici avanti prima 5 – 8, poi 12 – 16; l’Igo ha piano piano rosicchiato qualche punto per poi piazzare il break decisivo nel finale e chiudere 25 – 22 in 26 minuti. Il secondo parziale ha preso presto la direzione giusta per la Carige: padroni di casa sempre avanti, fino al 25 – 19 conclusivo in 24 minuti.

Nel terzo set il Genova ha dato l’impressione di voler chiudere i conti, ma dopo un buon avvio ha subito il sorpasso del Sora, avanti 14 – 16 al secondo time-out tecnico. In breve però la squadra di Del Federico ha ripreso in mano la situazione, agganciando gli avversari e superandoli sul 21 – 10, per poi chiudere sul 25 – 22 in 28 minuti.

Gli schiacciatori Paoletti e Ogurcak hanno messo a terra rispettivamente 23 e 13 palloni, Manassero si è fatto trovare pronto quando è stato chiamato in causa, Di Franco e Pecorari hanno concesso pochissimo a muro agli avversari. Nuti ha smistato palloni con gran sicurezza, Zappaterra ha ricevuto con buone percentuali. Forse Sora non sarà stata l’avversaria più probante, ma se il buon giorno si vede dal mattino questa Igo Genova potrà disputare un campionato di serie A2 di alto livello.

I risultati della 1° giornata:
CheBanca! Milano – Canadiens Mantova 3 – 2 (25/19 21/25 25/16 22/25 15/13)
Pallavolo Pineto – Sir Safety Perugia 0 – 3 (16/25 21/25 22/25)
Energy Resources Carilo Loreto – Ngm Mobile Santa Croce 1 – 3 (25/20 14/25 30/32 21/25)
Carige Genova – Globo Banca Popolare Frusinate Sora 3 – 0 (25/22 25/19 25/22)
Geotec Isernia – Eurogroup Gela 3 – 2 (17/25 25/18 16/25 25/21 15/13)
Club Italia A.M. Roma – Marcegaglia Cmc Ravenna 0 – 3 (17/25 21/25 28/30)
Edilesse Conad Reggio Emilia – Pallavolo Padova 0 – 3 (32/34 22/25 24/26)
Volley Segrate – Gherardi Città di Castello 2 – 3 (25/21 25/23 24/26 24/26 17/19)

La prima classifica della stagione:
1° Marcegaglia Cmc Ravenna 3
1° Pallavolo Padova 3
1° Sir Safety Perugia 3
1° Carige Genova 3
1° Ngm Mobile Santa Croce 3
6° Gherardi Città di Castello 2
6° CheBanca! Milano 2
6° Geotec Isernia 2
9° Eurogroup Gela 1
9° Canadiens Mantova 1
9° Volley Segrate 1
12° Energy Resources Carilo Loreto 0
12° Globo Banca Popolare Frusinate Sora 0
12° Edilesse Conad Reggio Emilia 0
12° Pallavolo Pineto 0
12° Club Italia A.M. Roma 0

Domenica 24 ottobre alle ore 18,00 si giocherà la 2° giornata con i seguenti incontri:
Marcegaglia Cmc Ravenna – Energy Resources Carilo Loreto (ore 11,30)
Gherardi Città di Castello – CheBanca! Milano
Eurogroup Gela – Pallavolo Pineto
Globo Banca Popolare Frusinate Sora – Edilesse Conad Reggio Emilia
Ngm Mobile Santa Croce – Volley Segrate
Pallavolo Padova – Geotec Isernia
Canadiens Mantova – Club Italia A.M. Roma
Sir Safety Perugia – Carige Genova (sabato ore 20,30)