Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Calcio, Prima Categoria B: dalla giornata dei pareggi emerge il Camogli

Camogli. Corniglianese Zagara e Santa Maria Taro non riescono a superarsi, l’Amicizia Lagaccio viene fermata dal D’Appolonia. Ne approfitta il Camogli che regolando la Ronchese resta senza compagnia al primo posto. A tallonarlo c’è il Montoggio Casella, tornato alla vittoria dopo il primo ko stagionale.

La nuova capolista solitaria si è imposta per 3 a 1, con reti di Olmo nel primo tempo, Cagliani e Ciliberti nella ripresa. A risultato ormai acquisito la squadra di mister Ledda ha accorciato con Angius. Unica macchia per i locali è stata l’espulsione di Olmo allo scadere. Ora il Camogli vanta un bilancio di 4 vittorie e 2 pareggi, frutto di 12 reti fatte e 4 subite.

All’Italo Ferrando è stata battaglia: l’arbitro Mariotti di La Spezia ha estratto undici cartellini gialli. Santa Maria Taro in vantaggio per prima con Imbraguglia, poi i neroverdi hanno ribaltato la situazione con le reti di Gagliardi e Incandela; nella ripresa pareggio definitivo ad opera di El Hilaly.

Al 3 Campanili di Bogliasco il D’Appolonia è passato in vantaggio per primo, con un goal di Bellucci, pregustano un’altro colpo di anni di una rivale di alta classifica. Ci ha pensato Gardella dal dischetto ad evitare la sconfitta all’Amicizia Lagaccio.

Il Little Club pareva ormai tranquillo di aver ottenuto il primo pareggio stagionale fermando il Montoggio Casella, ma la compagine di mister Pedemonte, ad un paio di minuti dal termine, ha fatto sua l’intera posta con un goal di Simone Marcenaro.

Primo pareggio, invece, e soprattutto primo punto per l’Audace Gaiazza Valverde: al Grondona ha impattato a reti inviolate con il Merlino. Nessun goal nemmeno tra San Desiderio e Cavallette: i portieri Chesi e Rizzo hanno scongiurato tutti i pericoli.

Guadagna posizioni il Masone, vittorioso per 2 a 0 sul Don Bosco. Entrambe nel secondo tempo le reti, firmate da Galleti e Minetti. Quarto pareggio per i Liberi Sestresi che, con il San Desiderio, sono la squadra che ha collezionato più segni “X”. A Multedo hanno evitato la sconfitta in extremis con un goal di Verde dopo che il Sant’Olcese aveva condotto per tutta la gara grazie alla rete di Colella nei minuti iniziali.

I risultati della 6° giornata, nella quale ci sono stati ben 5 pareggi:
Abb Liberi Sestresi – Sant’Olcese 1 – 1
Audace Gaiazza Valverde – Arci F. Merlino e 8 Marzo 0 – 0
C.V.B. D’Appolonia – Amicizia Lagaccio 1 – 1
Camogli – Ronchese 3 – 1
Corniglianese Zagara – Santa Maria Taro e San Salvatore 2 – 2
Little Club G. Mora – Montoggio Casella 0 – 1
Masone – Don Bosco 2 – 0
San Desiderio – Cavallette 0 – 0

La classifica vede cinque squadre nel giro di 2 punti:
1° Camogli 14
2° Montoggio Casella 13
3° Corniglianese Zagara 12
3° Amicizia Lagaccio 12
3° Santa Maria Taro e San Salvatore 12
6° Sant’Olcese 9
6° Masone 9
7° Ronchese 7
7° San Desiderio 7
7° Arci F. Merlino e 8 Marzo 7
7° Abb Liberi Sestrese 7
11° Cavallette 5
11° C.V.B. D’Appolonia 5
12° Don Bosco 4
15° Little Club G. Mora 3
16° Audace Gaiazza Valverde 1

Sabato 30 ottobre alle ore 15,00 si giocherà la 7° giornata con i seguenti incontri:
Amicizia Lagaccio – Little Club G. Mora
Cavallette – C.V.B. D’Appolonia
Don Bosco – Abb Liberi Sestresi
Arci F. Merlino e 8 Marzo – San Desiderio
Montoggio Casella – Corniglianese Zagara
Ronchese – Masone
Sant’Olcese – Audace Gaiazza Valverde
Santa Maria Taro e San Salvatore – Camogli