Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Calcio: la Samp a San Siro, Pazzini e Palombo in campo dal primo minuto

Calcio. Alle 20.45, dopo il fischio d’inizio di Daniele Orsato, sotto la probabile pioggia nello stadio San Siro, si affronteranno Inter e Sampdoria, match che vale come posticipo dell’ottava giornata di Serie A.

Nella Sampdoria il tecnico Mimmo Di Carlo, rispetto alla partita persa contro il Metalist, ripresenta Pazzini e Palombo dal primo minuto. Volta giocherà al posto dello squalificato Lucchini mentre Guberti agirà alle spalle dell’ex Fiorentina e di Cassano. Koman confermato a centrocampo dopo la buona prova in Europa League, condita da un gol purtroppo inutile.

La formazione dell’Inter sarà sempre organizzata con il classico 4-2-3-1. Difesa confermatissima, con Chivu e Maicon sugli esterni e la coppia Lucio-Samuel davanti a Julio Cesar. A centrocampo rientrerà Cambiasso, che con Zanetti formerà la diga tutta argentina davanti alla retroguardia. Rientro anche nel reparto offensivo, con Pandev che giocherà sulla destra al posto di Biabiany e completerà con Sneijder e Coutinho il terzetto alle spalle dell’unica punta Eto’o. Questo, salvo sorprese dell’ultima ora, l’undici nerazzurro di stasera.

Il mister Benitez ha così commentato il match di questa sera: “Affrontiamo una squadra organizzata come la Samp, che ha due attaccanti pericolosi. Sarà difficile trovare spazi e creare situazioni di vantaggio. Cassano? E’ un giocatore di qualità, ora è in un club importante e sta facendo bene”.

Ecco i probabili 22 in campo stasera

INTER (4-2-3-1): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, Chivu, Zanetti; Cambiasso; Pandev, Sneijder, Coutinho; Eto’o.
A disposizione: Castellazzi, Cordoba, Materazzi, Santon, Obi, Biabiany, Muntari. All.: Benitez

SAMPDORIA (4-3-1-2): Curci; Zauri, Volta, Gastaldello, Ziegler; Koman, Palombo, Tissone, Guberti; Cassano, Pazzini.
A disposizione: Da Costa, Accardi, Mannini, Poli, Padalino, Pozzi, Marilungo. All.: Di Carlo