Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Bolzaneto, tentato furto: ladro fulminato da una scarica di 15mila volt

Bolzaneto. agg. h.15.40. Non è sopravvissuto alla potenza della scarica elettrica il romeno che si era intrufolato per rubare in un dedificio in disuso di Bolzaneto. A nulla sono serviti i tentativi di salvataggio messi in pratica da vigili del fuoco e personale del 118.

agg. h. 14.12.Si comincia a delineare con più precisione la vicenda. Non si tratterebbe di un incidente sul lavoro, ma di un tentato furto finito quasi sicuramente in tragedia. A essere fulminato da una scarica di ben 15mila volt non sarebbe stato un operaio, bensì un ladro di rame, introdottosi in un edificio in disuso di via Massei a Bolzaneto (ex sede Trony). Le notizie sono ancora frammentarie perché l’uomo è tuttora avvolto dai cavi e i militi del 118 non riescono ad avvicinarsi a causa dell’elettricità che ancora pervade corpo e cavi.

Un operaio è rimasto folgorato mentre stava effettuando alcuni interventi all’interno di uno stabilimento di Bolzaneto, precisamente in via Massei. Le sue condizioni sono gravissime.

Sul posto sono prontamente intervenuti i vigili del fuoco, il 118 e la polizia di stato.