Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Basket, serie C: il Pontecarrega Quezzi gioca un brutto scherzo al Follo

Genova. Alla vigilia della 4° giornata nel girone ligure di serie C rimanevano ancora due squadre imbattute Spezia Basket Club e Basket Follo. Quest’ultima ha visto cancellato lo 0 dalla casella delle proprie sconfitte per merito di un Pontecarrega Quezzi presentatosi alla Spezia senza timori.

La formazione allenata da Ogliani si è imposta con ben 15 punti di scarto, trascinata dalle ottime prestazioni di Carrara e Zivanovic. Questi il tabellino dei genovesi: M. Mistretta 2, Villani 6, Carrara 15, Zivanovic 18, A. Mistretta 11, Lotti, Landi 2, An. Grazzi, Al. Grazzi 16, Arcolao 2.

Nel gruppo che insegue la capolista solitaria c’è l’Aurora Basket Chiavari. La compagine allenata da Marenco si è aggiudicata il derby con l’Alcione, al termine di una partita tesa e poco spettacolare. Il tabellino dei chiavaresi: Stefani 2, Melini 11, Carta, Tassisto 6, Leoni 5, Garibotto 12, Bianco 4, Tealdi 10, Toschi 5, Bottino 2. Il Rapallo di coach Peccerillo è andato a referto con Salami 3, Mortara 16, Gardella 8, Poli 2, Pieranti 2, Arata 3, Bacigalupo 10, Luongo 3, Stagnaro 4, Annigoni 1.

A quota 6 punti c’è anche l’Ovada che ha prevalso sul Cus Genova. Il team guidato da Brignoli è partito a testa bassa, vincendo il primo quarto per 19 – 29. Nel secondo il Red Basket ha allungato: 36 – 49 all’intervallo. Gli universitari hanno abbozzato una reazione, andando all’ultima pausa sul 48 – 58, ma l’Ovada ha sempre tenuto la partita in pugno.

Il Cus Genova allenato da Pansolin e Maestri ha giocato con Bo 7, Toselli 4, Masnata 4, Dufour 1, Capecchi 4, Morana 10, Nasciuti 13, Renzone, Bestagno 6, Gazzano 13. Questi invece i punti realizzati dagli ospiti: Bovone, Riccino, Aime 16, Oneto 1, Gorini 7, Cartasegna 10, Zucca 7, Sillano 23, Talpo 4, Bellavita 6.

Sul fondo della classifica restano Pro Recco Basket e Vis Basket. Quest’ultima si è arresa al Villaggio, vittorioso con 20 punti di scarto. I recchelini sono stati battuti in maniera altrettanto netta dal Sarzana. Il tabellino della Pro Recco allenata da Bertini: Lagomarsino, Chiartelli 3, Iacovelli, Calabrese 8, Ferrari 4, Berlingheri 4, Moscotto 24, Bologna, Kourentis 16, Parodi 2.

Il Granarolo ha reso dura la vita allo Spezia. Le G Rosse hanno lottato alla pari con la prima della classe e, dopo un primo quarto chiuso con 20 punti per parte, sono andate all’intervallo sotto di 5 punti. Lo Spezia ha poi allungato, ma nel finale i genovesi le hanno provate tutte, arrendendosi con sole 5 lunghezze di scarto.

Trasferta amara per il Sestri, cui sarebbe bastato poco di più per avere ragione della Pontremolese in una partita dal punteggio bassissimo.

I risultati del 4° turno, nel quale ci sono state 3 vittorie casalinghe e 4 esterne:
Conad Pontremolese – A.B. Sestri 48 – 46
Ford Autochiavari Villaggio – Vis Basket Genova 67 – 47
Basket Follo – Pontecarrega Quezzi 57 – 72
Cus Genova – Red Piscine Geirino Ovada 62 – 74
G.S. Granarolo – Spezia Basket Club 75 – 80
Pro Recco Basket – Sarzana Basket 61 – 82
Aurora Basket Chiavari – Alcione Rapallo 57 – 52

In classifica resta a punteggio pieno solamente lo Spezia:
1° Spezia Basket Club 8
2° Basket Follo 6
2° Red Piscine Geirino Ovada 6
2° Sarzana Basket 6
2° Aurora Basket Chiavari 6
6° Cus Genova 4
6° Alcione Rapallo 4
6° G.S. Granarolo 4
6° Ford Autochiavari Villaggio 4
6° Pontecarrega Quezzi 4
11° A.B. Sestri 2
11° Conad Pontremolese 2
13° Pro Recco Basket 0
13° Vis Basket Genova 0

Ad inaugurare il 5° turno, sabato 30 ottobre, alle ore 18, sarà la partita tra Sestri e Aurora Chiavari, in programma al Paladonbosco. Alle 18,30 l’Alcione Rapallo ospiterà il Cus Genova; in contemporanea la Vis Genova giocherà alla Spezia contro il Follo. Alle 19 in campo Pontecarrega Quezzi – Pro Recco Basket nella palestra di via Allende e Granarolo – Red Piscine Geirino Ovada nella palestra Crocera. Alle 21 il Villaggio farà visita alla capolista Spezia.