Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Alessio Saso (Pdl) fuori dal coro: “Volevo vedere intervento polizia sui serbi”

Regione. Non usa un linguaggio diplomatico il consigliere regionale Pdl, Alessio Saso, che in merito alle vicende di Italia-Serbia si distacca dai suoi compagni e dichiara: “Avrei voluto, e mi rendo conto di dire una cosa ‘politicamente non corretta’ che alla polizia in assetto antisommossa fosse giunto finalmente l’ordine di intervenire, fosse entrata nel settore dei teppisti serbi, li avesse fronteggiati adeguatamente e resi inoffensivi, come peraltro con le loro provocazioni gli stessi desideravano, dando per lo meno una minima soddisfazione ai tanti italiani allibiti di fronte a quello spettacolo.

Credo – aggiunge Saso – che questo sia stato il sentimento di molti italiani in quel momento davanti alla televisione. Lo spettacolo indecente, indecoroso, ai limiti della follia a cui abbiamo assistito tutti credo meriti alcune opportune riflessioni. Una è che ci siamo trovati al di fuori di qualunque spettacolo sportivo per colpa esclusiva di alcune centinaia di serbi intenzionati unicamente a provocare una guerriglia e per sfogare i propri istinti aggressivi.

Era necessario difendere alcuni principi che sono alla base di qualunque convivenza civile -conclude Saso- Gli atti vandalici, le devastazioni, le violenze non possono essere tollerati da nessuno Stato che voglia svolgere adeguatamente la propria funzione”