Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...
locandina Archivolto 30 anni

Trent’anni di Archivolto, la festa con gli autori e gli artisti che ne hanno fatto la storia

14/10

EVENTO GRATUITO
: Teatro dell’Archivolto Piazza Gustavo Modena, 3, Genova, GE, Italia - Inizio ore 21.00

Genova. Il Teatro dell’Archivolto compie 30 anni. Per celebrare questo importante anniversario, ripercorrendo quanto è stato fatto e allo stesso tempo guardando al futuro, sono state previste una serie di iniziative speciali.

Si comincia venerdì 30 settembre alle 17.30 a Palazzo Ducale di Genova, nella sala del Munizioniere con una tavola rotonda: “Trent’anni di Archivolto“, in collaborazione con Fondazione per la Cultura Palazzo Ducale Genova. Dall’ 1986 a oggi, e dal 1997 al Teatro Gustavo Modena, l’Archivolto ha scritto una parte importante della storia culturale della città e della scena contemporanea italiana. A 30 anni dalla “rifondazione” vengono analizzate la poetica, le scelte identitarie, gli incontri artistici e le prospettive di un gruppo di lavoro indipendente e innovativo. Partecipano Luca Borzani, Eugenio Buonaccorsi, Giorgio Gallione, Pina Rando, Giorgio Scaramuzzino, Michele Serra, Carla Signoris. Ingresso libero.

Venerdì 7, venerdì 14 e venerdì 21 ottobre alle 21 al Teatro (sala Modena): 30 anni di Archivolto, la festa: tre serate speciali, tra letture performance e musica. Sul palco gli autori e gli artisti che hanno accompagnato l’Archivolto in questi 30 anni. A cura di Giorgio Gallione.

7 ottobre Ecco la storia Daniel Pennac insieme ad Ambra Angiolini, Claudio Bisio, Rosanna Naddeo, Giorgio Scaramuzzino, Gnu Quartet.

14 ottobre Ballate Stefano Benni insieme a Marcello Cesena, Angela Finocchiaro, Marina Massironi, Gabriella Picciau, Mauro Pirovano, Giorgio Scaramuzzino, Carla Signoris.

21 ottobre Satire Michele Serra insieme a Eugenio Allegri, Banda Osiris, Claudio Bisio, Elena Dragonetti, Simonetta Guarino, Valentina Lodovini, Rosanna Naddeo, David Riondino, Giorgio Scaramuzzino.

I biglietti vanno da 7,50 a 22 euro.

 

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!