Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...
TERRAMARE!

Terramare! A Genova evento gratuito di “teatro ambientale” all’Isola delle Chiatte

28/06/17

EVENTO GRATUITO
: - Inizio ore 20 - Fine ore 21

Attenzione l'evento è già trascorso

Genova. Mercoledì 28 giugno alle 20 si terrà la performance “TERRAMARE!”, evento conclusivo del corso-esperimento di teatro ambientale a cura di Legambiente Liguria Onlus e in collaborazione con il Circolo Legambiente Giovani Energie.

L’evento, gratuito e della durata di circa mezz’ora, avrà luogo presso l’Isola delle Chiatte in via al Mare Fabrizio de André all’interno del Porto Antico di Genova.

“Terramare!” è un primo esperimento di sensibilizzazione ambientale che utilizza il corpo, la voce, l’espressività e altre tecniche teatrali come strumenti comunicativi. Il percorso ha avuto inizio dagli spazi condivisi del porto e ha permesso di riflettere sulla sua gestione e sulla sostenibilità delle attività antropiche che ne permettono il funzionamento.

Il porto rappresenta un ambiente in cui la TERRA e il MARE vengono a contatto tra loro, un ambiente dove la natura convive con il paesaggio costruito. È un luogo di scambio di merci e di incontro tra persone, un palcoscenico di espressioni, suoni e movimenti che si fondono tra loro in uno spettacolo che va in scena ogni giorno. È uno spazio che viene vissuto e riempito da figure diverse, in un continuo confronto tra memorie, culture e passioni.

“Partendo da un’attenta analisi delle dinamiche e della fitta rete di relazioni che animano questa grande macchina che non dorme mai, i 18 partecipanti hanno catturato immagini, suoni e sguardi per trasporli in chiave teatrale”, racconta Giovanni Ferrara, organizzatore dell’esperimento.
“La sceneggiatura della performance è nata dalle idee dei partecipanti e si è via via strutturata durante i diversi incontri dove, affianco alla parte più laboratoriale di riflessione sulle problematiche legate agli ambienti marini (inquinamento da oli fossili, isole di plastica, sfruttamento delle risorse ittiche, urbanizzazione selvaggia della costa, relazione con gli aspetti sociali), si sono alternati esercizi di improvvisazione ritmica, vocale, corporea ed espressiva, il tutto messo a sistema e narrato grazie alle tecniche della scrittura partecipata, rendendo l’arte strumento di comunicazione a tematica ambientale”.

L’evento è gratuito e ad accesso libero.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!