Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...
Pablo Picasso

Picasso al mercato: dal 23/4 all’8/5 tour delle stampe dei quadri esposti al Ducale

23/04 » 05/05/18

EVENTO GRATUITO
: - Inizio ore 8.30 - Fine ore 19.30

Attenzione l'evento è già trascorso

Genova. “Picasso al Mercato” è il nome di un’iniziativa che vede coinvolti il Comune di Genova, Palazzo Ducale e i mercati cittadini.

Dal 23 aprile all’8 maggio i mercati rionali accoglieranno un “tour” che prevede l’esposizione di otto stampe, riproduzioni di quadri esposti nella mostra di Palazzo Ducale “Picasso Capolavori dal Museo Picasso di Parigi.

Le opere che si potranno ammirare girando fra i banchi sono: Autoritratto, Nudo seduto, Le bagnanti, Ritratto di Dora Maar (ottobre 1937), Ritratto di Marie Thérèse (dicembre 1937), Ritratto di Dora Maar (novembre 1937), Ritratto di Marie Thérèse (gennaio 1937) e Testa di donna.

Oltre a poter apprezzare le riproduzioni, sistemate dai commercianti ambulanti nel percorso mercatale, i visitatori dei mercati potranno vincere un biglietto per l’ingresso alla mostra di Palazzo Ducale: ad aggiudicarsi il premio sarà la prima persona che troverà l’intruso, ovvero: il Ritratto di Marie Thérèse (gennaio 1937).

I mercati dove si potrà trovare questa esposizione itinerante sono:

23 aprile – mercato di piazza Palermo – Foce

24 aprile – mercato di Quinto

25 aprile – mercato di Terralba – San Fruttuoso

26 aprile – mercato di Pegli

27 aprile – Tre ponti – Sampierdarena

‪28 aprile – mercato di via Tortosa – Marassi

‪30 aprile – mercato di Bolzaneto

3 maggio – via Emilia – Molassana

5 maggio – mercato di Sestri Ponente

In caso di pioggia l’iniziativa verrà rinviata ad altra data.

L’iniziativa, promossa dall’ Assessorato al Marketing Territoriale, Cultura (Elisa Serafini), vede coinvolti l’Assessorato al Commercio e Turismo (Paola Bordilli), le associazioni di categoria degli ambulanti Anva-Confesercenti, Fiva-Ascom e Aval e ha il supporto del comitato Amici (Ambulanti mercati italiani commercio itinerante).

«Inizia oggi un percorso di condivisione di iniziative culturali in luoghi “non convenzionali” – commenta l’assessore Elisa Serafini – ma questo deve essere la cultura: sperimentazione, immaginazione e, soprattutto, contaminazione».

D’accordo anche l’assessore al commercio e turismo Paola Bordilli: «Questa iniziativa bene si inserisce in un percorso che come assessorato al commercio, assieme anche alle associazioni di categoria, stiamo facendo per avvicinare sempre di più i cittadini ai mercati, intesi anche come luogo di incontro e di rinnovata valenza commerciale e sociale».

Con questa iniziativa, il Comune intende far conoscere la città e le sue iniziative culturali a tutti i cittadini, un modo nuovo e diverso di portare la conoscenza, che si affianca agli altri strumenti di informazione e comunicazione.

 

 

 

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!