Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...
Maurizio Barboro

“Ottocento Musicale europeo” – Concerto inaugurale del XXXVI Festival di Musica da Camera

10/08/18

EVENTO GRATUITO
: Ex Convento dell’Annunziata Via Portobello, Sestri Levante, GE, Italia - Inizio ore 21:15

Attenzione l'evento è già trascorso

Festival Estivo di Musica da Camera (venerdì musicali), organizzato dal Comune di Sestri Levante, dall’Associazione Musicale Ars Antiqua e da Mediaterraneo promozione e sviluppo turistico. L’iniziativa giunge quest’anno alla 36esima edizione e si conferma come una delle kermesse musicali più longeve della nostra regione.

Innumerevoli le occasioni di ascolto di questa corposa attività che si è sviluppata in questo lungo arco temporale, che hanno spaziato dalla musica medioevale alle prime esecuzioni assolute, dal solista alla grande orchestra sinfonica (gli appassionati hanno ancora nelle orecchie gli ultimi concerti dell’Orchestra russa Čiajkovskij), presentando concertisti di fama mondiale (il chitarrista venezuelano Alirio Diaz, il pianista russo Naum Starkman, il pianista argentino Daniel Rivera, gli italiani Cristiano Rossi, Sergio Perticaroli, Paolo Bordoni, Massimiliano Damerini, Maurizio Zanini solo per citarne alcuni) e prestigiosi ensemble da camera, come l’Insieme Concertante del Teatro alla Scala con il violino di spalla Francesco De Angelis, consolidando di anno in anno una notorietà internazionale.

Da sottolineare anche che in questi anni il Festival ha tenuto a battesimo alcune prime esecuzioni, tra le altre un frammento di Schoenberg, che ha suscitato l’interesse dell’omonimo Centro Studi di Vienna. Poche associazioni liguri possono vantare una “storia” così lunga e importante. Ancora una volta il Festival Estivo proporrà in questa estate appuntamenti di grande originalità e interesse, per i programmi e gli organici.

Il concerto inaugurale, dal titolo “Ottocento Musicale europeo”, è programmato venerdì 10 agosto e ha per protagonista il violinista Fabrizio Pavone in duo con il pianista Maurizio Barboro, più volte ospite del festival, sempre con concerti straordinari. Il programma si apre con uno dei grandi capolavori beethoveniani, la sonata op. 24 “La Primavera”. Dopo un tuffo nel cuore del romanticismo, con le splendide romanze op. 94 di Schumann e una pagina raffinata e di raro ascolto, in questa versione, di Liszt (Die Trauergondel) il programma si concluderà con la sonata op. 13 del compositore norvegese Edvard Grieg.

Il secondo appuntamento, venerdì 17 agosto, sarà con il Trio Calliope, formato da Gian Marco Solarolo all’oboe, Alfredo Pedretti al corno e Cristina Monti al pianoforte. “Songs, colonne sonore e… un pizzico di ronanticismo” il titolo della serata. L’effervescente programma presenterà pagine di Reinecke, Nyman, Gershwin.

Il Festival Estivo di Musica da Camera si chiuderà venerdì 24 agosto, con un altro appuntamento di grande interesse: “Concerto Italiano” il titolo del programma. Ad eseguire i brani di Platti, Bigaglia, Marcello, Corelli Geiniani, Vivaldi saranno chiamati Pier Luigi Mastri al flauto e Cristina Orvieto al clavicembalo.

Festival Estivo di Musica da Camera 2018

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!