Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...
Violoncello

I duetti da camera ai “Concerti di San Torpete”

15/09/18

EVENTO GRATUITO
: Chiesa di San Torpete Piazza San Giorgio, 16128, Genova, GE, Italia - Inizio ore 17:00

Attenzione l'evento è già trascorso

Riprende la stagione dei “Concerti di San Torpete”, destinata ad esaurirsi con gli ultimi appuntamenti alla fine dell’anno. Una “stagione dei ringraziamenti”: alla città, al pubblico, agl interpreti che hanno saputo offrire oltre un decennio di musica colta facendo dei Concerti una delle rassegne italiane di rilievo, grazie anche al sostegno della Compagnia di San Paolo.

Dunque si (ri)parte con i duetti da camera di Agostino Steffani (1655-1728): tra i maggiori compositori italiani tra Sei e Settecento, Steffani svolse la sua attività principalmente in Germania, a Monaco, Hannover e Düsseldorf, dove ricoprì non solo importanti ruoli musicali di organista, direttore della musica di corte e maestro di cappella (fu amico di Georg Friedrich Händel, che gli subentrò nella carica di Kapellmeister) ma anche – da ecclesiastico – politici e diplomatici.

La sua produzione musicale è particolarmente ricca di opere teatrali e composizioni di genere sacro così come di cantate profane da camera, largamente diffuse nell’Europa del tempo, in cui privilegiò l’organico a due voci in contro tendenza con la prassi dell’epoca che prediligeva la scrittura per voce sola e basso continuo.

In programma cinque duetti per soprano e tenore: Elena Bertuzzi, specialista nell’esecuzione della musica antica, rinascimentale e in particolare barocca, e Alessio Tosi, attivo nel repertorio barocco a fianco dei migliori interpreti italiani e stranieri specialisti nel settore. Sono affiancati alla realizzazione del basso continuo da Claudia Pasetto, viola da gamba, e Marco Vincenzi, clavicembalo, che in veste di solisti proporranno l’esecuzione della Sonata in la minore per violoncello e basso continuo Antonio Vivaldi e di due sonate per clavicembalo di Domenico Scarlatti.

Il concerto è preceduto da una breve conversazione della storica dell’arte Valentina Fiore, arte e storia nella Chiesa di San Torpete per il progetto “Note d’arte ai Concerti di San Torpete”, organizzato in collaborazione con il Polo Museale della Liguria – Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!