Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...
A Gianfranco Bruno

Giornata di studi dedicata a rifondatore della Ligustica Gianfranco Bruno

13/06/18

EVENTO GRATUITO
: - Inizio ore 15.30 - Fine ore 19

Attenzione l'evento è già trascorso

A due anni dalla morte, l’Accademia Ligustica desidera ricordare la figura di critico e di intellettuale di Gianfranco Bruno dedicandogli una giornata di studi e intitolandogli una sala.
La giornata di studi dedicata a Gianfranco Bruno, rifondatore della Ligustica nella sua forma attuale, avrà luogo il 13 giugno, a partire dalle ore 15.30 nella sala conferenze che prenderà il suo nome.

Apriranno i lavori un’introduzione del Presidente Giuseppe Pericu e un saluto del Direttore Guido Fiorato. Volendo offrire un primo sguardo complessivo su di lui, la giornata si articolerà intorno ai vari aspetti della sua attività: dalla ri-fondazione dell’Accademia e del Museo al suo ruolo di insegnante e critico promotore di giovani artisti fino alla sua attività di storico dell’arte.

Interverranno Mario Chianese, Silvio Ferrari, Matteo Fochessati, Alessandra Gagliano Candela, Pietro Geranzani, Maria Flora Giubilei, Leo Lecci, Roberto Merani, Federico Palerma, Giulio Sommariva, Piero Terrone.

Dopo la pubblicazione della monografia sulla sua attività di pittore lo scorso anno, è parso il momento di avviare una riflessione sull’importante lavoro di ricerca sull’arte dell’Ottocento e del Novecento, che Bruno ha portato avanti per oltre quarant’anni: una ricerca continua che, fino al 2001, ha affiancato l’insegnamento e la direzione dell’Accademia, la riapertura del Museo e l’inizio dei corsi.
Con la sua opera critica Gianfranco Bruno ha avviato il recupero di artisti e aperto nuove chiavi di lettura sull’arte dell’Ottocento e del Novecento in Italia e in Europa.
Da Immagine per la città (1972), a La ricerca dell’identità (1974) alle mostre su numerosi artisti, tra i quali Rayper, Munch, Sutherland, Nomellini, il suo lavoro di studioso e di organizzatore di mostre ha condotto alla riscoperta e alla conoscenza della cultura figurativa e dell’arte in un’ottica spesso nuova ed inedita.
Come critico, Bruno ha accompagnato nello sviluppo e nella maturazione artisti di varie generazioni, alcuni dei quali hanno insegnato, o insegnano all’Accademia e interverranno nella giornata di studi.
La sua figura intellettuale e critica, il suo insegnamento e la sua eredità saranno rievocati in questa giornata di studi volta non solo a ricordarlo, ma anche a sottolineare il ruolo da lui svolto nella città e nell’arte dalla fine degli anni Sessanta. Un primo doveroso momento di riconoscimento di un uomo che ha percorso le stagioni della sua vita, sempre accompagnato dall’arte

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!