Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...
laboratorio bambini,

Giardini Luzzati ma non solo: laboratori di archeologia per famiglie e gite fuori porta

07/07 » 28/07/17

EVENTO A PAGAMENTO
: Giardini Luzzati Bar Giardini Luzzati, Via San Donato, Genova, GE, Italia - Inizio ore orario variabile

Attenzione l'evento è già trascorso

Genova. Dai workshop creativi per ragazzi all’orienteering in città: a luglio è tempo di iniziative ai Giardini Luzzati. Ogni venerdì a partire dalle 17.00 in programma laboratori e incontri dedicati all’archeologia pensati per appassionati e curiosi, ma anche per famiglie e chiunque desideri scoprire questo affascinante sito di scavo nel cuore della città, a cura di Enjoy Genova, il cartellone di percorsi guidati alla scoperta dei tesori artistici e architettonici di Genova e della Liguria per genovesi doc o per chi vuole esserlo per un giorno. Si parte venerdì 7 con un pomeriggio nei panni di un archeologo professionista: i partecipanti saranno coinvolti in tutte le attività del mestiere, da descrivere i ritrovamenti a fotografarli, da schedare i materiali a scavare, per scoprire che l’archeologia è non solo una disciplina divertente, ma anche una palestra per la logica e l’intelligenza (www.enjoygenova.it).

Da non perdere anche il workshop di manipolazione dell’argilla dedicato ai più piccoli, dove l’apprendimento delle prime tecniche preistoriche di modellamento passerà attraverso il fare, la scoperta e la sperimentazione della materia (14/07), la visita all’area archeologica dei Giardini, che custodisce importanti reperti di epoca romana tra cui spiccano i resti dell’anfiteatro di Genova, un pozzo del IV secolo, testimonianza di quando l’arena fu trasformata in campo coltivato, e strutture medievali e post medievali costruite dal XII secolo in poi (21/07), e la giornata dedicata all’orienteering archeologico: una vera e propria caccia al tesoro alla ricerca delle torri che un tempo costellavano la città e che oggi sono visibili solo in parte ma pur sempre presenti, individuabili grazie a piccoli cambi di punti di vista. Mappe alla mano e organizzate le squadre, si partirà tra le vie del centro storico guidati da archeologici professionisti per svelare le curiosità di queste strutture attraverso l’archeologia degli elevati e la storia delle famiglie a cui appartenevano, il tutto secondo le regole dell’orienteering (28/07).

Ad arricchire il programma anche due proposte fuori porta. Il 12 luglio sarà possibile esplorare sotto le stelle il nuovo Museo Archeominerario di Castiglione Chiavarese, complesso costituito dal Museo Archeologico, dalla Galleria XX Settembre, che consente di avventurarsi in un percorso di circa 400 metri nella miniera di rame più antica di tutta l’Europa occidentale, e dal sito archeologico che l’ha portata alla luce. Grazie alla presenza di una guida verrà ricostruita la produzione mineraria dell’area attraverso più di 5000 anni di storia, calandosi nell’Età del Rame, toccando l’epoca tardoantica/bizantina e arrivando fino all’età moderna. Il 23 luglio invece sarà la volta di un’escursione di mezza giornata alle frazioni di Littorno e Comeglio da cui si gode di una splendida vista sull’anfiteatro naturale in cui sorge il paese di Moneglia. Lungo questo itinerario si potrà ammirare il paesaggio caratterizzato da olivi e muri a secco, edifici rurali, tracce di antichi mulini e frantoi, crêuse e colline subito a ridosso del mare, scorci insoliti sulla costa. La camminata sarà il pretesto per ripercorrere antichi tracciati e scoprire a poco a poco la storia dei piccoli borghi attorno a Moneglia, visitando chiese solitamente chiuse e i resti dell’antico edificio di culto di San Bernardo di Stozio, per terminare con un piccolo assaggio di prodotti locali, quali focaccia, vino e soprattutto olio d’oliva.

A tutti i partecipanti sarà distribuita la fidelity card per collezionare i timbri e ottenere una visita gratuita

Ingresso a pagamento alle visite, prenotazione obbligatoria allo 335 1278679 e a enjoygenova@archeologia.it

Per ulteriori informazioni www.enjoygenova.it

  • Venerdì 7 luglio 2017 ore 17.00

Il venerdì dei Giardini Luzzati

Laboratorio archeologico per famiglie

Il mestiere dell’Archeologo

Appuntamento ore 17.00 Giardini Luzzati

Durata circa 1,5 ore

Prezzo euro 6 intero, 4 euro ridotto tesserati Giardini Luzzati

 

Volete conoscere l’archeologia e il mestiere dell’archeologo? Venite a scavare nell’Area Archeologica Giardini Luzzati. Sarete coinvolti in tutti i lavori che fa un archeologo professionista: descrivere i ritrovamenti, fotografare, disegnare, schedare i materiali e, soprattutto… scavare! Scoprirete che l’archeologia non è scavare buche nella terra alla ricerca del tesoro, ma un a disciplina molto, molto più divertente, in cui non serve la fortuna, ma logica e intelligenza.

 

  • Mercoledì 12 luglio 2017 ore 20.00

Fuori Porta

Sestri Levante. MUCAST sotto le stelle

Museo Archeominerario di Castiglione Chiavarese

Appuntamento ore 20.00 Museo

Durata circa 2 ore

Prezzo della visita euro 12, prezzo speciale riservato ai soci Coop o abbonamento AMT euro 10, bambini euro 6

In collaborazione con Cooperativa TerraMare

 

Itinerario serale alla scoperta di un museo nuovo e originalissimo, il Museo archeominerario di Castiglione Chiavarese (MuCast), che è costituito dal Museo Archeologico, piccolo, ma ricco di suggestioni, allestito nella ex-scuola della frazione Masso, la Galleria XX Settembre, che consente di fare un vero percorso di circa 400 metri in miniera, e il sito archeologico che ha permesso di scoprire quella che è risultata la miniera di rame più antica di tutta l’Europa occidentale. Con la guida sarà così possibile ricostruire la storia della produzione mineraria, calandosi nell’Età del Rame, toccando l’epoca tardoantica/bizantina e arrivando fino all’età moderna, per un’area che ha più di 5000 anni di storia raccontati tutti in questo particolarissimo museo. Il MuCast è gestito dalla Cooperativa TerraMare di Sestri Levante che sta collaborando con la Cooperativa Archeologia nello svolgimento delle visite guidate in particolare nel territorio del Levante Ligure e che si è occupata, prima ancora dell’apertura del museo, del progetto di studio e ricerca in previsione dell’allestimento museale. Il Museo Archeominerario di Castiglione Chiavarese (MuCast) si raggiunge facilmente, in meno di 15 minuti, dal casello autostradale di Sestri Levante, passata Casarza Ligure, in località Battilana, seguendo le indicazioni per Masso e per il “Sistema Museale di Sestri Levante e Castiglione Chiavarese – Miniere di Monte Loreto” (cartello marrone).

 

  • Venerdì 14 luglio 2017 ore 17.00

Il venerdì dei Giardini Luzzati

Laboratorio archeologico per famiglie

Mi esprimo attraverso la materia

Appuntamento ore 17.00 Giardini Luzzati

Durata circa 1,5 ore

Prezzo euro 6 intero, 4 euro ridotto tesserati Giardini Luzzati

 

Laboratorio creativo di manipolazione dell’argilla dove l’apprendimento delle prime tecniche preistoriche di modellamento dell’argilla passerà attraverso il fare, la scoperta e la sperimentazione della materia. La manipolazione è un’attività molto importante nella crescita di un bambino. Modellare l’argilla è un’esperienza creativa e sensoriale molto appagante. Non è importante ciò che si produce, ma il modo con cui si arriva a produrlo, attraverso la magia del creare con le proprie mani un oggetto che fino un attimo prima non esisteva ed era stato solo immaginato. I bambini oltre a liberare la loro fantasia saranno impegnati nella realizzazione materiale di un oggetto, sviluppando coordinazione e collaborazione con il gruppo di lavoro in un clima sereno. Un’esperienza gratificante per accrescere la fiducia in sé stessi.

 

  • Venerdì 21 luglio 2017 ore 17.00

Il venerdì dei Giardini Luzzati visita guidata all’area archeologica

Genova Archeologica

Appuntamento ore 17.00 Giardini Luzzati

Prezzo della visita euro 4, bambini euro 1

 

Area Archeologica dei Giardini Luzzati: 2000 anni di storia in un solo luogo. Un insieme di ricchi reperti di epoca romana, tra cui spiccano i resti dell’anfiteatro di Genova, un pozzo del IV secolo, memoria di quando l’arena fu trasformata in campo coltivato, strutture medievali e post medievali costruite dal XII secolo in poi. Sono “lavori in corso permanenti”, che invitano il pubblico a seguire attivamente l’evoluzione dell’allestimento dell’area e la continua ridefinizione della sua identità, attraverso il contributo di tutti coloro che lo frequenteranno. Un luogo nuovo e antico, nel cuore del Centro Storico di Genova, nel quale poter partecipare a diverse proposte.

 

  • Domenica 23 luglio 2017 ore 08.45

Fuori Porta escursione con degustazione

Moneglia e l’anfiteatro dei borghi, tra storia e olivi

Appuntamento ore 8.45 piazzetta della proloco

Prezzo della visita euro 12, prezzo speciale riservato ai soci Coop o tesserati Giardini Luzzati euro 10, bambini euro 6

In collaborazione con Cooperativa TerraMare

 

Domenica 23 luglio si svolgerà un’escursione di mezza giornata alle frazioni di Littorno e Comeglio da cui si potrà godere di una splendida vista sull’anfiteatro naturale in cui sorge Moneglia. Lungo questo itinerario sarà possibile ammirare il paesaggio caratterizzato da olivi e muri a secco, edifici rurali, curiosi toponimi e tracce di antichi mulini e frantoi, crêuse e colline subito a ridosso del mare, scorci insoliti sulla costa. La camminata sarà il pretesto per ripercorrere antichi tracciati e scoprire a poco a poco la storia dei piccoli borghi attorno a Moneglia visitando chiese che solitamente sono chiuse e i resti dell’antico edificio di culto di San Bernardo di Stozio, contraddistinto da una storia particolarmente curiosa. L’itinerario terminerà a Comeglio, dove si farà una sosta presso la “cantina di Beppe”, i cui proprietari producono olio, vino e ortaggi. Poco prima di ritornare in paese sarà servito un piccolo assaggio di prodotti locali, quali focaccia, vino e soprattutto olio d’oliva.

 

Il percorso non presenta particolari difficoltà ed è adatto a tutti, anche ai bambini. Per le temperature stagionali e per le caratteristiche del sentiero, occorre tuttavia avere un’abitudine a camminare, indossare scarpe adeguate, con suola scolpita e portare con sé un cappellino per il sole e un’abbondante scorta d’acqua.

 

  • Venerdì 28 Luglio 2017 ore 17.00

Il venerdì dei Giardini Luzzati

Laboratorio per famiglie

Alla scoperta della città: orienteering archeologico

Appuntamento Giardini Luzzati

Durata 2 ore circa

Prezzo 6 euro a partecipante, 4 euro ridotto tesserati Giardini Luzzati

 

Molto spesso una città la si vive ma non la si conosce interamente. Scoprire Genova con l’orienteering archeologico darà la possibilità di conoscere la storia della propria città giocando. Lo sapevate che un tempo a Genova le torri erano costruite sopra la città, in modo pericoloso, col rischio che crollassero da un momento all’altro? Ma tuttavia importanti, anzi indispensabili per il loro potere. Oggi solo alcune sono visibili e bisogna cercarle cambiando il normale “punto di vista”, come in una vera caccia al tesoro. Il percorso inizierà dall’Area Archeologica Giardini Luzzati, scoprendo quanto la Genova romana abbia influenzato la città medievale. Si formeranno delle squadre e, mappe di orienteering alla mano, si partirà alla ricerca delle torri cittadine, attraverso il dedalo dei vicoli del centro storico. Non sarete soli, ma accompagnati da archeologici professionisti che vi aiuteranno a svelare le curiosità di queste strutture attraverso l’archeologia degli elevati e la storia delle famiglie a cui appartenevano, il tutto secondo le regole dell’orienteering.

 

 

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!