Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...
Giampaolo Casati

Giampaolo Casati con l’Orchestra filarmonica di Sampierdarena all’Archivolto

08/05

EVENTO A PAGAMENTO
: - Inizio ore 21.00

Genova. In occasione dei festeggiamenti per i 120 anni dalla fondazione, il Circolo Musicale Risorgimento venerdì 8 maggio alle 21 presenta nella cornice ottocentesca del Teatro Gustavo Modena, il concerto di Giampaolo Casati con l’Orchestra Filarmonica di Sampierdarena, evento che chiude la stagione Archivolto 2014/15.

Creato nel 1895, lo storico Circolo, dopo avere accolto al suo interno la Filarmonica di Sampierdarena, ha portato avanti la tradizione bandistica e allo stesso tempo ha contribuito a diffondere la musica in tutte le sue forme, rafforzando la scuola, organizzando concerti, dando vita a diverse formazioni musicali. La forte impronta jazz che oggi lo contraddistingue si deve al Maestro Cesare Marchini, che ne è stato il direttore artistico dal 1989 sino al 2013 (anno della sua scomparsa). Sotto la sua guida il Circolo Musicale Risorgimento ha allargato i propri orizzonti, portando avanti una felice collaborazione con il Teatro dell’Archivolto e promuovendo una serie di concerti denominati “Incontri”, in cui solisti di fama internazionale si esibiscono con l’Orchestra Filarmonica di Sampierdarena. In questo contesto si inserisce anche il concerto del 8 maggio.

Arrangiatore, direttore di orchestra, il trombettista Giampaolo Casati ha suonato nei principali festival in Europa, USA, Cina e Giappone, collaborando con alcuni tra i più importanti jazzisti americani, tra cui Benny Golson, Lee Konitz, Clifford Jordan, Ben Riley, Joe Lovano, Slide Hampton, Steve Lacy, Jimmy Cobb, John Hicks, Carla Bley, Steve Swallow. Ha fondato la Bansigu Big Band e dal 1999 è direttore della Scuola Musicale Giuseppe Conte e della Conte Big Band. Molto legato a Cesare Marchini, nel corso della serata al Teatro dell’Archivolto eseguirà per la prima volta il brano che ha composto in sua memoria, “Portrait of Mister Halls”.

In occasione dello spettacolo sarà allestita nel Foyer del Teatro la mostra fotografica “120, 1895 – 2015″, un viaggio visivo che illustra il percorso del Circolo Musicale Risorgimento con l’esposizione di foto d’epoca e contemporanee, labari storici e alcuni strumenti musicali utilizzati fin dagli albori del Circolo.

Biglietti per il concerto da 7,50 a 22 euro. Il ricavato della serata sarà interamente devoluto in beneficenza a Gofar – Comitato Rudi Onlus, organizzazione senza scopo di lucro che finanzia progetti per la cura dell’Atassia di Friedreich.

 

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!