Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...
Beppe Gambetta

Alla Corte tornano le Acoustic Night di Beppe Gambetta

06/05 » 09/05

EVENTO A PAGAMENTO
: - Inizio ore 20.30

Genova. Con Acoustic Night 15, Beppe Gambetta porta sul palcoscenico del Teatro della Corte un esempio di ciò che esprime la cultura italoamericana oggi nel campo della musica indipendente.

Gli artisti invitati  (Kathy Mattea Frank Vignola e Vinny Raniolo) racconteranno non solo se stessi e il loro percorso artistico, ma daranno anche spazio alla celebrazione della musica dei loro grandi predecessori, raccontando ad esempio di come Eddie Lang, padre indiscusso della chitarra jazz, fosse nato Salvatore Massaro da una famiglia molisana di Philadelphia, o come Nick Lucas, primo chitarrista americano a incidere un brano per sola chitarra nel 1922, fosse nato Dominick Lucanese, a Belleville nel New Jersey, da una famiglia italoamericana.

Appuntamento dal 6 al 9 maggio.

Il contributo artistico dato dagli emigranti italiani e dai loro discendenti alla cultura delle Americhe è un patrimonio che riserva sorprese e scoperte inaspettate e che forse non è mai stato ricercato e studiato abbastanza. Approfondendo questo tema si scopre una moltitudine di artisti che nell’arco di più di un secolo si sono espressi in campi diversi e il cui impatto è rilevante quanto quello delle grandi stars riconosciute come Frank Sinatra, Madonna o Bon Jovi, che alla fine sembrano solo essere la punta di un gigantesco iceberg. «Il successo di tanti artisti italoamericani – commenta Beppe Gambetta – prova quanto “l’italianità” sia un patrimonio di talenti che riesce a esprimersi e ad affermarsi pienamente soprattutto quando è inserito in un tessuto sociale e culturale che lo sa valorizzare». E questa riflessione, che il chitarrista genovese fa puntualmente per quanto riguarda l’espressione musicale, viene da lui ricollegata anche «all’eterno dilemma dei “cervelli” italiani in fuga e di come poterli valorizzare a casa nostra».

Inizio alle 20.30. Biglietti a 17 o 25 euro.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!