Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...
U Mundantigu

A Valbrevenna torna U mundantigu, festa campestre aperta sin dal mattino

28/08/16

EVENTO GRATUITO
: Baio di Valbrevenna Loc. Baio, Molino Vecchio-Scapitola-b, Valbrevenna, GE, Italia - Inizio ore 10.00

Attenzione l'evento è già trascorso

Valbrevenna. Domenica 28 agosto torna “U mundantigu”, quindicesima edizione della festa che rinnova le tradizioni più antiche, i mestieri e i sapori della vita nella vallata. L’appuntamento a Baio, nell’area della piscina e degli impianti sportivi risistemati dopo la furia dell’alluvione del settembre 2015.

Anche per questo nel 2016 “U Mundantigu” ha un significato particolare, legato alla volontà e alla fatica di risollevarsi e di ripartire comunque: quasi 100 espositori, 30 in più delle precedenti edizioni.

Tra le novità della festa, organizzata dal Comune di Valbrevenna con la collaborazione della Proloco e del Gruppo Sportivo Centro Valbrevenna, il patrocinio del Parco Antola, i contributi della Regione, di Coop Liguria e altri sponsor, c’è anche la possibilità di arrivare abbinando il viaggio sul rinato Trenino Genova-Casella a una pedalata senza fatica nel verde, con le bici elettriche, noleggiabili vicino alla stazione ferroviaria di Casella (info: Cicli Cerati tel.010.677520 – 371.1647579, Ferrovia Genova Casella AMT – tel. 848.000.030 – 010.5582414).

U Mundantigu com’è tradizione non farà mancare gli appuntamenti con allevatori, produttori e artigiani locali, la mostra degli animali, i carri d’epoca (che trainati da buoi e cavalli arriveranno in corteo fra le 10.30 e le 11) e i laboratori artigianali ai quali assistere e partecipare.

Nel mercatino dei produttori locali si potranno acquistare miele, sciroppo di rosa, dolci tipici, farine di produzione locale, ortaggi e le imperdibilipatate di montagna, di cui è in corso il raccolto, tra i banchi di piccolo‘brocante‘ si troveranno artigianato di una volta e curiosi oggetti del passato, mentre gli stand gastronomici offriranno l’opportunità di pranzare all’aperto (dalle 12.30) con asado e menu tipico, con un ottimo minestrone per la cena (dalle 19), accompagnati ai tavoli da suonatori con musica tradizionale.

Come sempre per i bambini ci sarà il battesimo della sella, con il giro in calessino al mattino (11-12.30) e al pomeriggio (14-17.30) arricchito dalla presenza degli asini dell’Antola, accompagnati dall’Associazione Cascinette Little Ranch.

Per i più piccoli e per la curiosità dei più grandi nella giornata in Valbrevenna tutta da assaporare ci saranno anche la preparazione del formaggio, del burro ‘all’antica’ e le dimostrazioni artigiane (dalle 11 alle 17.30) come la trebbiatura del grano, l’imballaggio della paglia, la filatura della lana, il lavoro del ciabattino.

Per chi vuole arrivare in auto o in moto la festa si raggiunge, dal casello A7 di Busalla, percorrendola provinciale 226 della Valle Scrivia sino ad Avosso, per la Valbrevenna.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!