Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...
bambini babbo natale letterine

A Camogli c’è il castello di Babbo Natale

12/12 » 05/01/16

EVENTO GRATUITO
: - Inizio ore 10.30 - Fine ore 18.00

Attenzione l'evento è già trascorso

Camogli. Atmosfere natalizie a Camogli, che ha allestito anche un castello di Babbo Natale, aperto il 12 e il 13 e il 19 e il 20 dicembre prima dell. In piazza Colombo, cuore del porticciolo, inizia il Villaggio di Natale: la “Casetta di Natale” dalle mille luci, decorazioni, gadget, alberi di Natale, ghirlande e tanto altro per abbellire le nostre case e crearne l’atmosfera. Al suo fianco, il “Deposito passeggini”, uno spazio coperto che senz’altro sarà ben accolto dai genitori.

Richiamati da un gioco di luci, accompagnati dagli elfi si sale attraverso il tunnel di fronte alla fontanella, per arrivare ai piedi del Castello della Dragonara dove ci sarà la “Bottega dei Dolci”, con cioccolato in mille forme, gusti e colori, caramelle, dolci tipici di ogni provenienza che porteranno grandi e piccini a “peccare” di goloseria e la “Casetta degli Elfi” dove incontrarsi, conoscersi, chiacchierare, fare amicizia; la falegnameria per costruirsi un proprio giocattolo con l’aiuto dell’elfo falegname Sotto una grande tettoia magistralmente allestita, si alterneranno rappresentazioni teatrali, incontri di manualità per bambini, disegni, piccoli costruzioni e tanto altro.

Ancora una “rampetta” e finalmente si è arrivati al castello: al primo piano gli elfi accoglieranno i visitatori, all’ingresso la grande “macchina” a ruota per spedire le letterine con timbri e sacchi; davanti all’antico camino, a fianco del grande albero illuminato e addobbato, tappeti, cuscini, poltrone, matite, pennarelli, disegni, libri per colorare, scrivere e ascoltare fiabe e meravigliose storie.

Attraversando la foresta “bianca” fra orsi, pinguini, renne, abeti si imbocca la scaletta illuminata che porta al secondo piano dove Babbo Natale, dal suo ufficio, controlla il laboratorio degli elfi che lavorano incessantemente, notte e giorno, per costruire e finire in tempo tutti i giocattoli che la notte di Natale dovranno essere consegnati ai bambini di tutto il mondo. Babbo Natale, fra un giocattolo e l’altro accoglierà con un sorriso e una carezza tutti i bambini che andranno a salutarlo. Subito fuori dal laboratorio, sulla terrazza che domina i tetti e il mare di Camogli, Rudolfh, la renna capo-slitta, è pronta a dare l’ordine per partire carica di doni.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!