Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Ridisegnare insieme la Genova di Domani, al Ducale gli stati generali dell’Economia

Dall’industria ad alta tecnologia a porto e logistica, alle infrastrutture, al commercio, che racchiude anche turismo e cultura. Sono questi i quattro macrotemi che saranno al centro degli Stati Generali dell’Economia, organizzata per il 29 novembre, a Palazzo Ducale.

Genova. Dall’industria ad alta tecnologia a porto e logistica, alle infrastrutture, al commercio, che racchiude anche turismo e cultura. Sono questi i quattro macrotemi che saranno al centro degli Stati Generali dell’Economia, organizzata per il 29 novembre, a Palazzo Ducale.

L’obiettivo del Comune di Genova, regista di questo incontro e’ particolarmente ambizioso. “L’obiettivo cardine è quello di ripopolare la città – spiega l’assessore allo sviluppo economico, Giancarlo Vinacci – per cui è necessario attrarre investitori e creare posti di lavoro, da cui si genera un aumento dei consumi e la ripartenza del mercato immobiliare. Bisogna riportare a Genova, non dico tutti i 200 mila abitanti che negli ultimi 30 anni sono andati via, ma dobbiamo sicuramente creare le condizioni perché molti possano decidere di ritornare”.

Un tavolo, destinato a diventare permanente, che vedrà unite istituzioni, mondo produttivo, categorie e sindacati. Una grande occasione di rilancio,quindi, che vede sedute allo stesso tavolo tutte le istituzioni, le associazioni di categoria e le organizzazioni sindacali. “Sarà un momento in cui tutti diranno come vorrebbero la città nel medio e lungo periodo – prosegue Vinacci – ma dovranno anche dire che cosa si impegnano a fare per raggiugnere questi risultati”.

“Sulla base di questo, avvieremo un tavolo permanente con gli stessi soggetti La città, dopo tanti anni di in cui è stato fatto molto poco, ha bisogno che tutte le forze siano unite per dare indicazioni su dove vogliamo andare: stare dall’altra parte è molto facile, invece questa volta siamo tutti seduti allo stesso tavolo”.

Un occasione di confronto, quindi, ma anche di ascolto. “Ricalcando il programma elettorale, caratterizzato dall’ascolto dei cittadini – ha spiegato il Vice Sindaco, Stefano Balleari – ascolteremo anche i player che possono darci suggerimenti per far tornare Genova protagonista dell’economia”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Genova24, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.