Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rugby, a Cogoleto una giornata dedicata al movimento femminile

Tra riunioni ed attività sul campo, con l'organizzazione del Comitato regionale ligure

Più informazioni su

Cogoleto. Per le ragazze del rugby ligure è arrivato il momento di serrare le fila, rimboccarsi le maniche e presentarsi sabato 20 ottobre al campo Marco Calcagno di Cogoleto per una giornata organizzata dal Comitato Fir Liguria.

L’invito è esteso a tutte le categorie, dalle Under 6 alle Old, atlete, ex atlete, ma anche profane della palla ovale. Nel dettaglio la giornata avrà un programma diversificato con una iniziale riunione alle 9,30 di ex giocatrici con l’obiettivo di mappare le atlete che per diversi motivi hanno lasciato l’attività agonistica, e che teoricamente potrebbero rientrare in attività nella comunità del rugby, nello specifico femminile, magari valutando altri incarichi in ogni modo indispensabili per il movimento regionale. C’è sempre bisogno di educatrici, di dirigenti per agevolare la crescita di questo settore.

Per le 10,30 è previsto l’arrivo e l’accoglienza delle atlete e di seguito, per le 11 incontro plenario con atlete, loro genitori, dirigenti delle società che potranno seguire oltre al saluto del presidente del Comitato regionale ligure Oscar Tabor, l’intervento del presidente Commissione Tecnica Regionale Fabio Nardi, la dettagliata presentazione della giornata e delle attività da parte del tecnico dello Sviluppo Rugby Femminile Carlo Fossati.

Ci sarà anche la presentazione delle ex giocatrici, che poi saranno le tutor della giornata, ed alle 11,30 è previsto l’inizio vero e proprio delle attività con una prima parte gli allenamenti suddivisi per fasce d’età sui temi “i principi del gioco del rugby: avanzamento, sostegno, continuità”.

Per le 12,15 è previsto un torneo di tag rugby con squadre composte da varie età e con ognuna con un tutor. Dopo la pausa pranzo per le 14,30 si svolgerà una riunione dedicata alle società e allo staff del Comitato regionale ligure per valutazione dell’evento e la pianificazione dei possibili sviluppi. Durante la manifestazione verrà consegnata a tutte le partecipanti una t-shirt ricordo della giornata.