Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ponte Morandi, la presidente del Senato Alberti Casellati: “Genova metafora della fragilità del Paese”

"La parola d'ordine è tempestività, il capoluogo ligure deve tornare alla normalità"

Genova. “Ponte Morandi è una metafora del Paese perché rappresenta questa fragilità infrastrutturale di cui purtroppo l’Italia soffre”. La presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati, dopo averlo fatto all’indomani del disastro del 14 agosto, è tornata a Genova – in occasione delle celebrazioni per le Colombiane – per un sopralluogo in zona rossa insieme al presidente della Regione Giovanni Toti, ed è tornata a esprimere un pensiero già ribadito sulla tragedia.

torrente sturla vegetazione e vipera

Casellati porta anche la garanzia di un’attenzione, da parte di palazzo Madama, per la situazione genovese con la promessa di un lavoro attento di modifica e miglioramento del decreto urgenze. “Il Senato c’è e seguirà questa vicenda – afferma – ma io sono qui per ringraziare, oggi, i vigili del fuoco, le forze dell’ordine ma anche i tanti civili e volontari che si sono impegnati da subito al servizio di Genova”.

“Al di la di quelli che possono essere i tempi della mediazione politica – conclude Casellati, parlando di ricostruzione – oggi la parola d’ordine è tempestività. Serve un ritorno alla normalità per questa città, che deve tornare a essere al centro e isolata dall’Europa e dal resto d’Italia. Qui la vita è cambiata, anche il lavoro, mi dicono, è cambiato, le aziende hanno difficoltà, e quindi non è possibile perdere tempo”.