Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Da 900 anni al servizio del prossimo, sabato a De Ferrari l’Ordine di Malta per la salute e la solidariteà

Misurazione gratuita della pressione arteriosa e un colloquio orientativo con un medico. È quanto sarà possibile sabato 13 ottobre, dalle 9 alle 19

Più informazioni su

Genova. Misurazione gratuita della pressione arteriosa e un colloquio orientativo con un medico. È quanto sarà possibile sabato 13 ottobre, dalle 9 alle 19, in undici città italiane nel corso della Prima giornata Nazionale dell’Ordine di Malta.

A Genova l’Ordine di Malta sarà presente con i suoi volontari in Piazza De Ferrari. Assieme alle informazioni sanitarie di base e all’omaggio di un piccolo ma utile gadgetpromemoria, la giornata consentirà anche di conoscere almeno una parte delle numerose attività in campo umanitario e assistenziale che l’Ordine di Malta svolge in Italia e in 120 paesi del mondo.

In apposite tende allestite in alcune delle principali vie e piazze delle undici città interessate, i componenti e i volontari delle differenti strutture dell’Ordine – le Delegazioni, il Corpo di Soccorso e il Corpo Militare,
quest’ultimo ausiliario dell’Esercito italiano specializzato proprio nell’assistenza sanitaria e umanitaria – distribuiranno materiale informativo e risponderanno alle domande di chi sarà interessato a «saperne di più» su un Ordine che da 900 anni è al servizio del prossimo.

Le 11 città coinvolte sono: Bologna, Cagliari, Firenze, Genova, Loreto, Milano, Napoli, Palermo, Roma, Torino, Venezia.

Cos’è. Il Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta, fondato a Gerusalemme intorno all’anno 1048, è ente primario di diritto internazionale ed Ordine religioso cattolico laicale. La missione dell’Ordine è di testimoniare la fede e servire i poveri e gli ammalati. Oggi l’Ordine di Malta opera principalmente nell’ambito dell’assistenza medico sociale e degli interventi umanitari, svolgendo la propria attività in oltre 120 paesi. Insieme ai suoi 13.500 membri, operano 80.000 volontari, coadiuvati da oltre 42.000 tra medici, infermieri e ausiliari paramedici. L’Ordine gestisce ospedali, centri medici, ambulatori, istituti per anziani e disabili, centri per i malati terminali, corpi di volontari. Il Malteser International, la speciale agenzia di soccorso dell’Ordine di Malta, è sempre in prima linea nelle calamità naturali e per ridurre le conseguenze dei conflitti armati. L’Ordine di Malta è neutrale, imparziale e apolitico. Ha rapporti diplomatici bilaterali con 107 Stati, relazioni ufficiali con 6 altri Stati, relazioni a livello di ambasciatore con l’Unione Europea. È Osservatore permanente presso le Nazioni Unite e le sue agenzie specializzate e ha rappresentanze presso le principali Organizzazioni Internazionali. Dal 1834 la sede del Governo del Sovrano Ordine di Malta è a Roma, dove ha garanzie di extraterritorialità.