Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tronconi Ponte Morandi, iniziata l’installazione dei sensori. La speranza degli sfollati

Saranno trecento in tutto, e potrebbero garantire l'accesso alle case abbandonate

Genova. Nel giorno del ricordo, ad un mese dalla tragedia di Ponte Morandi, arriva un potenziale buona notizia.

Come annunciato nei giorni precedenti, sono incominciati oggi i lavori di installazione dei sensori, circa trecento, che serviranno per monitorare in tempo reale la staticità di quel che resta del ponte.

Una notizia che potrebbe essere buona per i tanti sfollati: se i dati raccolti da questi sensori fossero confortanti, con un margine di rischio ridotto, potrebbe partire l’operazione “recupero” per le abitazioni lasciate di corsa il 14 agosto scorso.

Come più volte annunciato dall’amministrazione, se tutto andasse bene, tra una decina di giorni potrebbero iniziare gli accessi alle case, con tempi ovviamente contingentati e la “scorta” di vigili del fuoco e protezione civile