Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ricostruzione ponte, Istituto Italiano Saldatura: “A disposizione ma salvaguardando indipendenza tecnica”

La precisazione sulla posizione dell'ente

Genova. L’Istituto Italiano della Saldatura (IIS) è una realtà genovese che da decenni si occupa di assistenza tecnica e di ispezione alle grandi opere infrastrutturali in acciaio, sia per le nuove realizzazioni che per la valutazione dello stato di conservazione in servizio.

“Ci mettiamo a disposizione delle istituzioni per dare il nostro contributo in termini di competenza e specializzazione, per far sì che la sfida della realizzazione del nuovo ponte sul Polcevera possa essere portata a termine tempestivamente assicurando la qualità finale e l’affidabilità nel tempo di un opera così importante per la città nella quale l’Istituto Italiano della Saldatura è nato e in cui ha la sua sede centrale” afferma l’ing. Sergio Scanavino, Segretario Generale di IIS.

“L’Istituto Italiano della Saldatura ha fornito i propri servizi di assistenza ed ispezione per centinaia e centinaia di ponti e viadotti in Italia e all’estero e per opere di grandissima rilevanza tecnica, con il sigillo della propria indipendenza tecnica, riconosciuta dalle Committenze, Direzioni Lavori, Costruttori”.

“Abbiamo appreso dai comunicati stampa – continua l’ing. Scanavino – che Bureau Veritas ha avanzato una proposta di formazione di una ATI con soggetti stranieri che potrebbe comprendere IIS. Prendiamo atto di questa proposta per la quale non siamo stati contattati precedentemente e ringraziamo Bureau Veritas per il riconoscimento che ci ha espresso. Tuttavia vogliamo ribadire che IIS intende mettersi a disposizione delle Istituzioni locali e nazionali e degli organi tecnici competenti, salvaguardando il ruolo e la connotazione di parte “tecnicamente” terza, fattori sui quali ha costruito il proprio prestigio anche nel settore delle infrastrutture“.