Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

La Sampdoria travolge (5-0) il Frosinone risultati

La Sampdoria cambia gli interpreti, ma, grazie alle idee di "mastro" Giampaolo, vola

Frosinone. La Sampdoria, che nelle ultime ore ha tesserato Adam Obert, difensore centrale (classe 2002), capitano della nazionale slovacca Under 17, si reca allo “Stirpe” di Frosinone (terzo stadio di proprietà, dopo lo “Juventus Stadium” di Torino e la “Dacia Arena” di Udine) e  finalmente infrange il tabù delle trasferte, vincendo 5-0.

Saponara è fuori per infortunio, Ramirez non sta brillando più di tanto ed allora mister Giampaolo opta per il rientro, sulla trequarti, di Caprari.

Il mister doriano, grazie all’innesto del giocatore romano, impegnato nel ruolo di “falso nueve”, abile nel saltare l’avversario nell’uno contro uno, propone una Samp tatticamente molto più simile al 4-3-3 che al 4-3-1-2.

La seconda novità in formazione è rappresentata dal rientro in difesa di Colley, al posto di Tonelli.

Le formazioni in campo:

Frosinone (3-5-2): Sportiello; Brighenti, Salamon, Krajnc; Zampano, Cisbah, Maiello, Soddimi Molinaro; Ciano, Perica

A disposizione: Bardi, Capuano, Ariaudo, Goldaniga, Ghiglione, Beghetto, Hallfredsson, Crisetig, Cassara, Ciofani, Ardaiz  All. Longo

Sampdoria (4-1-2-1-2): Audero; Bereszynski, Andersen, Colley, Murru; Ekdal; Barreto, Kinetty; Caprari; Defrel, Quagliarella

A disposizione: Belec, Rafael, Sala, Tonelli, Leverbe, Ferrari, Tavares, Vieira, Rolando, Jankto, Ramirez, Kownacki

All. Giampaolo

Arbitro:Irrati di Pistoia,

Partenza sprint della Samp, che (al 10°) si porta in vantaggio con Fabio Quagliarella (cinquantesimo goal in blucerchiato), abile a girare a rete l’ottima manovra, che ha visto protagonisti Defrel, Caprari e Barreto, autore dell’assist decisivo. Per i blucerchiati si tratta del primo goal in Ciociaria, nelle gare giocate con i frusinati.

Al 12° Perica prova a sorprendere (di testa) Audero, che riesce a respingere

Al 16° ammonito Maiello, per entrata fallosa ai danni di Defrel

Al 19° Brighenti colpisce la traversa, su cross di Soddimo

Al 21° ammonito Defrel, per fallo su Krajnc

Il Frosinone spinge alla ricerca del pareggio, ma la Sampdoria, pur subendo l’iniziativa degli avversari, non perde la capacità del palleggio.

Al 32° Caprari, solo davanti a Sportiello si divora un goal, l’attaccante era però in fuorigioco

Al 33° Brighenti viene ammonito per gioco falloso nei confronti di Caprari

Al 38° Barreto verticalizza per Defrel, ma Sportiello è bravo ad anticiparlo

Si va al riposo con la Sampdoria (60% di possesso palla) in vantaggio.

Si ritorna in campo e la Samp (al 47°) raddoppia con Caprari che al volo, su assist di Quagliarella, gonfia la rete di Sportiello (2-0).

Al 54° Defrel  va via in slalom e fulmina (di sinistro) Sportiello (3-0)

La Sampdoria è padrona del campo.

Al 59° Ramirez entra al posto di Caprari

Al 62° Maiello è  sostituito da Hallfredsson

Al 63° ammonito Soddimo per entrata non regolamentare su Bereszynski

Al 65° standing ovation per Quagliarella, sostituito da Kownacki

Al 66° conclusione alta di Ramirez

Al 67°  secondo cambio di mister Longo: Campbell entra per Ciano

Al 68° Giampaolo butta nella mischia Vieira, che subentra ad Ekdal

Al 74° terzo cambio del Frosinone: entra Ciofani per Perica

All’ 81° Defrel serve Ramirez che spreca l’interessante opportunità

All’ 82° Hallfredsson atterra Kownacki, che realizza il penalty (4-0)

All’85°  assist perfetto di  Ramirez per Defrel, che realizza il definitivo  5-0.

La Sampdoria (due vittorie consecutive, otto reti segnate, nessuna subita),  cambia gli interpreti, ma grazie alla mente, alle idee ed il lavoro di Giampaolo, vola.

Defrel, seconda conecutiva doppietta, è il nuovo capocannoniere del campionato.