Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Busalla, produzione “industriale” di marijuana. Nei guai un 23enne disoccupato

Decine di piante sequestrate dai carabinieri forestali

Genova. Questa mattina, durante un’indagine coordinata dall’Autorità Giudiziaria, i carabinieri forestali di Genova Prato, Genova Pontedecimo, Montoggio e Busalla effettuavano la perquisizione domiciliare presso due distinte abitazioni in Casella (GE) e in Genova località Cavassolo a carico di A.C. di anni 23, disoccupato, per accertare la presenza di produzione e detenzione di stupefacenti, nello specifico piante di cannabis.

A seguito delle perquisizioni venivano sottoposte a sequestro circa 200 gr di cannabis essiccata pronta per la consumazione, n.10 piante di cannabis in via di essicazione all’interno di un bagno, n.25 piante in coltivazione presso un prospicente orto, di altezza media di 2,5 metri, pronte per essere recuperate ed essiccate.

Inoltre veniva sequestrato un bilancino di precisione, numerosi mozziconi di sigaretta attestanti l’uso di sostanze stupefacenti presso l’abitazione. Il responsabile veniva deferito a piede libero all’A.G. per la violazione dell’art. 73 del DPR 309/1990. Il materiale verrà inviato ai laboratori di analisi per valutare la quantità di THC presente nello stupefacente sequestrato.