Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Banca d’Italia: patto Mincione deve chiede autorizzazione a vigilanza

Le società che fanno riferimento a Mincione, Volpi e Spinelli hanno tempo 15 giorni

Genova. La Banca d’Italia ha dato 15 giorni di tempo a Raffaele Mincione, Gabriele Volpi e Aldo Spinelli, che hanno stipulato un patto di sindacato che vincola il 15,2% di Carige, per chiedere alla vigilanza l’autorizzazione a superare la soglia del 10% del capitale.

Si tratta di una comunicazione avallata dalla Banca Centrale Europea, indirizzata ai soci Spininvest srl, Compania Financiera, Lonestar S.A. e Pop 12 S.à r.l. e che riguarda l’esercizio del voto nella nomina degli organi sociali all’assemblea del 20 settembre.

“In mancanza di autorizzazione, non possono essere esercitati i diritti di voto e gli altri diritti che consentano di influire sulla società” per la quota eccedente “la soglia del 10%” del capitale, si legge nella missiva di Bankitalia a Carige.