Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ecco Nimerea e Pantea, il loro fiuto al servizio dei soccorsi per cercare gli anziani dispersi nei boschi

Sono in forza ai nuclei cinofili rispettivamente di Protezione civile e Associazione nazionale alpini

Più informazioni su

Genova. Tra i volontari di protezione civile a Genova ci sono anche queste due splendide “ragazze”. Si chiamano Nimerea e Pantea, sono giovani e scattanti, e specializzate nel fiutare le tracce di chi, per errore o per sventura, si perde in zone aperte.

Nimerea è un cane lupo cecoslovacco, ed è alle prime armi ma con un talento che lascia ben sperare. Pantea ha già un paio di anni di esperienza alle spalle. E’ un pastore australiano e nelle ultime settimane ha partecipato ad alcune impegnative ricerche di anziani dispersi nei boschi dell’entroterra, a Fontanigorda, Torriglia e Montoggio.

I due cani femmina, in forza ai nuclei cinofili rispettivamente di Protezione civile e Associazione nazionale alpini, sono state tra i protagonisti, questa mattina, della conferenza stampa di presentazione del primo Volunteers Summer Party, la grande festa dei volontari che si terrà il weekend dell’8 settembre a Genova.

Nimerea e Pantea, seguite dai padroni-addestratori, seguono un programma preciso di addestramento. “Ogni settimana facciamo almeno due simulazioni di ritrovamento – dice Paola Arduino, dell’associazione nazionale alpini – loro sono bravissimi, instancabili e molto dolci”.