Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Crollo ponte Morandi, la procura: “Tra le cause forse anche il carroponte montato per i cantieri”

Proseguono parallele le indagini dell'inchiesta e quelle della commissione ministeriale

Più informazioni su

Genova. Da fonti qualificate della Procura di Genova, che sta indagando per omicidio colposo plurimo e disastro colposo e per attentato alla sicurezza stradale, emerge come, tra le concause del crollo, oltre al cedimento degli stralli – i tiranti – potrebbe avere influito anche il carroponte attaccato all’impalcata del ponte, che ha aumentato il peso della strutturai.

Domani è in programma una riunione a palazzo di giustizia per fare il punto delle indagini tra i titolari dell’inchiesta.

Continua a essere un’ipotesi concreta l’inserimento dell’omicidio stradale colposo nel fascicolo d’indagine, ma tale inserimento potrebbe arrivare in un secondo momento quando si saranno individuati i primi responsabili. Ad oggi, ancora nessun iscritto nel registro degli indagati.