Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Città a lutto, tra saracinesche abbassate e turisti spaesati fotogallery

Atmosfera surreale in città, anche la grande distribuzione ha aderito all'appello

Genova. Città in lutto. Saracinesche abbassate e tanti turisti in città che stanno comunque visitando il centro. Questa è l’atmosfera che si respira questa mattina a Genova la mattina dei funerali di Stato. L’atmosfera è surreale.

Sono molte le saracinesche abbassate a metà nel centro cittadino, ma sono anche molte quelle chiuse per ferie, come prevedibile. Nella sala Trasparenza della Regione Liguria i maxischermi hanno trasmesso in diretta il funerale di Stato delle vittime del crollo di ponte Morandi, mentre il maxischermo in piazza de Ferrari alla fine non è stato attivato.

Anche la grande distribuzione ha risposto alla chiamata e in parte sono smentite le polemiche delle ore che hanno preceduto questa giornata in cui anche sindacati lamentavano un insensibilità di alcune catene al lutto della città. Coop, Basko e anche i Carrefour hanno aderito all’appello.