Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Viaggio negli anni 80, mercoledì sera al Porto Antico il concerto dei Simple Minds

Dopo 41 anni di storia e 32 album la band arriva sulla scena genovese con un live ancora freschissimo

Genova. È forse la band più rappresentativa degli anni 80 quella capitanata dal leader storico Jim Kerr. Partiti dalla Scozia nel 1977 i Simple Minds hanno conquistato il mondo con il loro sound new wave tra il pop e il punk con punte di art ed electric rock, passando alla storia per brani come “Don’t you (forget about me)” e “Someone, somewhere (in summertime)”.

Il loro nuovo tour estivo, che mercoledì 11 luglio fa tappa anche all’Arena del Mare, è l’occasione per presentare il nuovo album di inediti “Walk Between Worlds”, uscito il 2 febbraio scorso.

Un progetto ben strutturato – come da loro abitudine – e composto da otto tracce, divise in due parti distinte: la prima con sonorità più new-wave e post-punk, mentre la seconda più morbida ed elegante con brani arricchiti di partiture orchestrali.

Uno stile unico, una potenza ritmica che non è diminuita con gli anni ma al contrario si è affinata e rinforzata allo stesso tempo, insomma un concerto con la C maiuscola per chi ama la buona musica.
Live in Genova 2018 prosegue nei prossimi giorni all’Arena del Mare con tanti grandi artisti italiani e internazionali come Anastacia (14 luglio), Sfera Ebbasta (15 luglio) e Kasabian (19 luglio).

Questa sera, 10 luglio, sempre all’Arena del Mare la prima tappa italiana del tour di James Blunt