Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Toti e Di Maio, tête-à-tête su Ilva: “Ci incontreremo di nuovo nei prossimi giorni”

Il presidente della Regione e il vicepremier hanno parlato di Cornigliano - e di Taranto - a margine di una rassegna culturale a Montemarcello Magra

Più informazioni su

La Spezia. “Ho approfittato dell’incontro con il vicepremier Luigi Di Maio, per parlare di Ilva. Ho ribadito la volontà di Regione Liguria di collaborare e nei prossimi giorni ci rivedremo a Roma per approfondire il tema e per discutere anche delle questioni più calde legate al mondo del lavoro in Liguria”.

Questo il post scritto su Facebook dal presidente della Regione Liguria Giovanni Toti che ieri sera, a margine della rassegna in piazza Liguria d’autore, a Montemarcello Magra, ha incontrato il ministro dello Sviluppo economico. Di Maio è arrivato con diversi minuti di anticipo e i due politici hanno discusso a lungo del futuro dello stabilimento di Cornigliano.

Toti ha ribadito che la Regione, così come il Comune, attraverso la Società per Cornigliano Regione e Comune sono pronti a fare la loro parte sulla base dell’accordo di programma siglato nel 2005 e che è anche il punto di riferimento per i sindacati metalmeccanici del territorio genovese.

Di Maio, che in queste settimane sta passando al vaglio il piano di Mittal per l’acquisizione di Ilva, con qualche dubbio relativo soprattutto alla parte ambientale, avrebbe proprio ammesso anche con Toti che il capitolo “Taranto” è quello più problematico per via delle incognite legate alla riqualificazione del sito.