Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Chiusura della galleria San Martino, Rfi e Trenitalia cambiano gli orari ai treni tra Genova e La Spezia

Tra Brignole e Quarto, la nuova offerta è stata pianificata con l'obiettivo di garantire la disponibilità della maggiore offerta ferroviaria possibile

Genova. Rete Ferroviaria Italiana precisa che i lavori avviati nella galleria San Martino lo scorso primo luglio hanno reso indisponibile uno dei due binari tra Genova Brignole e Genova Quarto.

In conseguenza di questo, RFI, in accordo con la Regione Liguria e con le imprese ferroviarie di trasporto passeggeri e merci, ha riprogrammato l’offerta ferroviaria.

La nuova offerta è stata pianificata con l’obiettivo di garantire la disponibilità della maggiore offerta ferroviaria possibile visto l’elevato numero di viaggiatori che si muovono sulla linea Genova-Sestri Levante-La Spezia. Questo anche in virtù del fatto che le caratteristiche morfologiche e stradali della tratta non hanno reso percorribile la soluzione -inizialmente ipotizzata da Trenitalia- di sostituire una parte dei collegamenti ferroviari con un servizio bus.

Rfi e Trenitalia garantiranno il massimo impegno per migliorare la regolarità dell’offerta, facendo in modo che eventuali problematiche – anche esterne al Gruppo FS Italiane – abbiano le minori ripercussioni possibili ed eventualmente proponendo alla Regione Liguria azioni mitigative che, incidendo sulla quantità dei collegamenti, possano garantire nel complesso migliori prestazioni.